Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La ciclistica Ospedaletti Bici Sport ha organizzato il “Trofeo Bicisport Giant” foto

Ad Ospedaletti si è potuto assistere ad uno spettacolo senza pari con parte della ciclabile ed il centro storico della cittadina ligure, trasformati in circuito cittadino per una gara di ciclismo

Ospedaletti. Ieri domenica 15 maggio 2016 non è stata una domenica come le altre. Ad Ospedaletti si è potuto assistere ad uno spettacolo senza pari con parte della ciclabile ed il centro storico della cittadina ligure, trasformati in circuito cittadino per una gara di ciclismo.

La ciclistica Ospedaletti Bici Sport, la compagine più attiva del settore, ha organizzato il “Trofeo Bicisport Giant” in collaborazione con ACSI ciclismo, sezione comitato di Imperia.

La partenza e l’arrivo del percorso sono stati previsti sulla pista ciclabile davanti al Comune per poi, in senso orario andare fino al termine della stessa, ritornare su via XX settembre per imboccare via Papa Giovanni XXIII, tratto in salita e con fondo in pietra, via Roma, Via Cavalieri di Malta e rientro in ciclabile 200 mt dopo la vecchia stazione.

Percorso molto selettivo e tecnico, diviso in due batterie in base all’età e vinte da Roberto Ostorero e Simone Lanteri. Notevole è stato l’impegno organizzativo poiché si è cercato di coniugare, la sicurezza massima per i corridori, l’aspetto tecnico ed il minor disagio per i turisti.

Un ringraziamento particolare ad Elio Dalcero , il DS storico del team, che per l’impegno profuso è risultato fondamentale, al Comune di Ospedaletti (operai, vigili urbani , impiegati ecc..) sempre sensibile e disponibile quando si propone l’organizzazione di un evento ed all’assessore Umberto Germinale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.