Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Jobs Act in studio a Sanremo

Esponenti dell’Università, della Magistratura e degli Ordini professionali si riuniranno nella prestigiosa sala convegni dell’Hotel de Londres a Sanremo, il 6 maggio 2016 per discutere sugli aspetti applicativi del Jobs Act

Più informazioni su

Sanremo. Esponenti dell’Università, della Magistratura e degli Ordini professionali si riuniranno nella prestigiosa sala convegni dell’Hotel de Londres a Sanremo, il 6 maggio 2016 per discutere sugli aspetti applicativi del Jobs Act alla luce delle ultime disposizioni emesse in materia.

L’importante evento tra giuslavoristi è organizzato dalla Scuola Superiore della Magistratura e dal Centro Nazionale Studi di Diritto del Lavoro Domenico Napoletano – Sezione Liguria ed è rivolto ad avvocati, commercialisti e consulenti del lavoro.

Il convegno si aprirà con il saluto di benvenuto dei Presidenti degli Ordini professionali interessati, Avv. Bruno Di Giovanni, Dott. Giuseppe La Rocca e Dott. Francesco Cerqueti e prevede l’intervento dei relatori Prof. Marco Novella (introduzione), Dott. Enrico Ravera ed Avv. Georgia Bascherini (la nuova disciplina delle mansioni), Avv. Marco Bruno e Maddalena Paroletti (co.co.co. e riconduzione al lavoro subordinato), Avv. Maurizio Parodi (cessione dei riposi e delle ferie, dimissioni volontarie e risoluzione consensuale).

Il confronto avrà ad oggetto le nuove regole sulla riorganizzazione del rapporto di lavoro nei suoi aspetti pratici e sarà volto a discutere e dirimere i maggiori dubbi applicativi della normativa nell’intento di promuovere i nuovi istituti emergenti dalla riforma e dare così auspicato ed atteso slancio alle aziende ed al mercato del lavoro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.