Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Io, Raul gigolò di professione così faccio divertire ed emozionare le donne della Riviera”

Come nel film American Gigolò del regista Paul Schrader, una pellicola del 1980, qui Richard Gere è un quarantenne triestino che si sposta in provincia

Più informazioni su

Sanremo. Tutto è iniziato quasi per scherzo. Nel tempo si è trasformato in un lavoro che non determina di certo il suo stato sociale.

Massima privacy, scelte chiare, tante donne e soldi. Raul, triestino di origine, già a 30 anni faceva strage. Oggi di anni ne ha 41 e gira l’Italia in lungo e in largo. “Vado dove mi chiamano. Spesso sono in Riviera per lavoro – racconta – All’ombra del Casinò di Sanremo, ma come anche a Imperia, ci sono  praticamente di casa.  Mi chiamano e arrivo anche in provincia di Imperia. Ci sono donne di 30, 40 e anche di 50 anni da quelle parti che chiedono un po’ di compagnia. Non mi sottraggo e non le deludo mai: prendo, parto, le raggiungo e soddisfo le loro richieste. Rientro e scrivo i miei incontri. Tutto chiaro alla luce del sole”.

Che cosa chiedono le donne che incontra in provincia di Imperia? “Vogliono essere ascoltate, capite, soddisfatte sessualmente. Cercano emozioni forti, ma anche un’intimità negata, per annacquare frustrazioni – dice – Io le ascolto, sono presente. Faccio rivivere la magia del corteggiamento. Divento un rifugio, seppur occasionale”.

Sembra di rivedere il film American Gigolò del regista Paul Schrader, una pellicola del 1980, che aveva come protagonista Richard Gere, un uomo, amato dalle donne per la prestanza fisica e la bellezza mascolina.

gigolò raul

E ci sono donne che, attraverso il tam tam e i social, hanno scoperto “il trattamento” che Raul riserva al gentilsesso. Tipo? “Per l’addio al nubilato offro un brindisi indimenticabile, ma per l’occasione possono fingermi amante o fidanzato per far ingelosire il sui ex, l’attuale compagno, ma sono disponibile anche per giochi di ruolo e – avverte Raul – sono molte le donne che vogliono provare emozioni forti anche in Riviera. Spesso incontro donne con una forte voglia di comunicare, ma anche tante insoddisfatte. A tutte spiego che c’è un mezzo per poter essere soddisfatte sessualmente ed emotivamente. Questo mezzo, son io”. Cene, pranzi, regali, sorprese, viaggi, incontri anche casuali di donne che vogliono solo provare nuove emozioni dopo aver letto o sentito dire qualcosa alla tv. I prezzi? “Top secret. Rispondo al telefono e ci si mette d’accordo a seconda del servizio richiesto”,  risponde senza troppi giri di parole. Per lui è un business, per le donne, a quanto pare, divertimento allo stato puro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.