Quantcast

Intitolata un’aula del “Colombo” a Gabriele Sabattini: il ragazzo ucciso da un’auto sotto casa della fidanzata fotogallery

L'incidente a inizio agosto del 2015

Sanremo.Sono fiera di essere la madre di Gabriele” con la voce rotta dal pianto, Simona Panico, ricorda così il figlio – Gabriele Sabattini – ucciso da un’auto l’agosto scorso mentre era sotto casa della fidanzata, al capolinea RT della Brezza, sull’Aurelia. Era sera tardi e un romeno alla guida di una berlina Bmw lo aveva tamponato a velocità folle, mentre il 19enne si trovava sul suo scooter.

Oggi all’istituto per Geometri Colombo di Sanremo, dove Gabriele studiava, è stata dedicata un’aula e donato del materiale informatico: una lavagna multimediale.
Alla cerimonia, oltre la madre del defunto, c’erano tutti i professori che avevano insegnato a Gabriele e i ragazzi che frequentano quella classe. Presente anche una delegazione del Comune, con l’assessore Cassini e il consigliere Lombardi. Nel corso della mattinata è stato anche proiettato il videoclip “Oggi è un gran giorno” realizzato da due classi del Colombo e vincitore del concorso indetto dall’associazione Libera: “Regoliamoci – Stop al Traffico”

ECCO IL VIDEOCLIP