Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Infrastrutture, Giampedrone: “900mila euro per interventi di ripristino della viabilità danneggiata dagli eventi alluvionali”

Nove gli interventi in tutte e quattro le Province liguri

Genova. Ammontano a 825mila euro i finanziamenti stanziati oggi dalla Giunta Toti, su proposta dell’assessore regionale alle Infrastrutture e Protezione civile, Giacomo Giampedrone per ripristinare la viabilità danneggiata dal maltempo nei Comuni liguri.

Si tratta della prima tranche di risorse, derivanti dalle accise regionali 2015 sulla benzina, recuperate per il 2016. Nove gli interventi in tutte e quattro le Province liguri. Alla Provincia di Imperia è stato erogato un contributo di 225.000 euro messi a disposizione per gli interventi: i lavori di ricostruzione del muro di sostegno della strada provinciale 51 di Castellaro al km 3+300 (51.000 euro); i lavori di protezione da caduta massi sulla strada provinciale 548 di Valle Argentina al km 8+650; i lavori di consolidamento del muro di sostegno della strada provinciale di Villa Viani al km 3+150.

Alla Provincia di Savona sono stati erogati 200mila euro per due interventi: la ricostruzione del muro d’argine di sostegno crollato della strada provinciale 6 al km 9+1 nel Comune di Garlenda, a cui partecipa anche con un cofinanziamento la Provincia di Savona, e la ricostruzione del muro di sostegno crollato della strada provinciale 39 al km 0+750 nel Comune di Albenga.

Alla Provincia della Spezia sono stati erogati 200mila euro per due interventi: il completamento e la messa in sicurezza definitiva del movimento franoso sulla strada provinciale 52 nel Comune di Maissana in località Lagorara e 100mila euro per un intervento su una frana con cedimenti stradali sulla strada provinciale 63 nel tratto Drignana-Reggio-Vernazza, nel Comune di Vernazza.

Duecentomila euro sono stati stanziati anche per la Provincia di Genova per la ricostruzione di un muro d’argine di sostegno della strada provinciale 6 nel Comune di Lorsica.

“Abbiamo voluto proseguire sul percorso già tracciato da questa Giunta di andare incontro alle esigenze dei territori colpiti dal maltempo degli ultimi anni, rimettendo subito in circolo le risorse incamerate dalle accise regionali, in questo caso a favore delle sempre più martoriate strade provinciali, viste anche le difficoltà economiche in cui sono state lasciate dalla Legge Delrio che ha fatto finta di cancellare le Province, svuotandole in parte, ma mantenendo la competenza delle strade, senza far arrivare però i necessari finanziamenti e per cui scaricando su altri Enti il costo della funzione” , ha spiegato l’assessore alle Infrastrutture e Protezione Civile, Giacomo Giampedrone.

“Tutti gli interventi – ha proseguito Giampedrone - ci sono stati segnalati dalle Province che hanno il polso della situazione e che ci hanno indicato le priorità e questo è un ulteriore segno di attenzione di questa Giunta alle esigenze del territorio, tenendo conto degli innumerevoli danni ancora presenti in Liguria a seguito degli episodi di maltempo e degli oltre 15.000 fronti di frana”.

Queste ultime risorse stanziate si vanno ad aggiungere ai 6 milioni recuperati dalle accise regionali sulla benzina e messi a disposizione dalla Giunta da settembre 2015 per il ripristino di versanti, frane e di strade su tutto il territorio regionale, per oltre 40 interventi tra cui il Ponte di Montoggio in provincia di Genova e la strada della Ripa in provincia della Spezia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.