Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, dal sottosuolo spunta la vecchia Oneglia foto

Il sindaco Capacci ha spiegato che "sarà cura dell'amministrazione comunale preservare in qualche modo la scoperta che ha messo in luce una fetta importante della storia della città"

Imperia. Il sovrintendente ai beni archeologi della Liguria Luigi Gambaro e i carabinieri hanno effettuato un sopralluogo stamane nei pressi del cantiere alla Galeazza di Oneglia dove sono affiorati i resti della vecchia Oneglia.

Da una prima analisi i resti potrebbero risalire tra il 1400 e il 1600. Si tratterebbe comunque delle vecchie mura di Oneglia che sono venute alla luce nel corso dei lavori predisposti da “Rivieracqua” impegnata negli interventi per il collegamento tra il golfo dianese e il depuratore di Imperia. Un intervento che era stato illustrato nelle settimane scorse nel corso di una conferenza stampa in Comune a Diano Marina.

vecchia oneglia

Dopo il sopralluogo il sovrintendente e i militari del nucleo tutela patrimonio artistico si sono ritrovati presso il comando provinciale dell’Arma dei carabinieri per decidere quali misure adottare dopo la scoperta.

Il sindaco Carlo Capacci ha spiegato che “sarà cura dell’amministrazione comunale preservare in qualche modo la scoperta che ha messo in luce una fetta importante della storia della città. Si stanno valutando più ipotesi, ma non certamente quella di ricoprire lo scavo. Ci sarà sicuramente un problema di costi, valuteremo anche quelli”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.