Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il vescovo Borghetti benedice il viaggio dei ragazzi per la Giornata Mondiale della Gioventù (Gmg),

Incontri col presule per entrare nello spirito della GMG, una grande risposta ad una chiamata ecclesiale

Imperia/Albenga.  Partiranno anche dalla Diocesi di Albenga e Imperia per Cracovia gruppi di giovani che parteciperanno alla Giornata Mondiale della Gioventù (Gmg) in programma dal 26 al 31 luglio che quest’anno avrà come tema: “Beati i misericordiosi perché troveranno misericordia”.

Prima della partenza per la Polonia in diocesi sarà organizzato un incontro con il vescovo coadiutore Guglielmo Borghetti, per avere gli ultimi ragguagli tecnici, ma soprattutto per entrare nello spirito della GMG, che è prima di tutto, una grande risposta ad una chiamata ecclesiale.

Diverse sono state le tappe in preparazione alla Giornata dei giovani della diocesi, dalla accoglienza del Crocifisso di san Damiano alla visita della statua della Madonna di Loreto, che sarà offerta in dono dai giovani italiani a quelli della Polonia, dagli esercizi spirituali guidati dal vescovo Guglielmo al giubileo dei giovani alla Madonna della Guardia, fino alle riunioni regionali di pastorale giovanile. “Tutte esperienze tese a far riflettere su “chi sono io” e a permettere di scoprire il giovane come parte della grande famiglia della Chiesa, in cui il Signore ha pensato a qualcosa di unico ed irripetibile per ciascuno”, dice Marco Rovere che sta curando i dettagli del viaggio. Parla anche del “rapporto di comunione e fraterna collaborazione con le altre diocesi della Liguria che non si limita solo ad organizzare la Gmg, ma è luogo permanente di confronto, formazione, cammino comune e prospettive condivise tra le Chiese della nostra Regione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.