Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finisce col botto la stagione agonistica del trampolino Elastico per la ASD Ginnastica Riviera dei Fiori foto

Per la Riviera la trasferta è stata piena di piacevoli sorprese, con ottimi risultati

Finisce col botto la stagione agonistica del trampolino Elastico per la ASD Ginnastica Riviera dei Fiori che nella Finale Nazionale del Campionato di Categoria di questa spettacolare disciplina olimpica che ha visto, presso il palazzetto dello sport di Pescia, sabato 21 e domenica 22 maggio tutti i qualificati per i nazionali contendersi i titoli italiani .
Nove i ginnasti qualificati nelle fasi interregionali per tale competizione, che ,con la rinuncia per infortunio della senior Elisa Addiego, sono diventati otto. Presenti tutte le Società più blasonate d’Italia e il Direttore Tecnico Nazionale che ha visionato gli atleti per le prossime convocazioni per i collegiali nazionali programmati a Fano dal 4 al 16 luglio con la presenza di tecnici qualificati anche stranieri.

Per la Riviera la trasferta è stata piena di piacevoli sorprese, con ottimi risultati. Tra le più piccole, le allieve 3 cat (8/9 anni) Alice Eremita era in testa dopo l’esercizio obbligatorio e, nel successivo ‘libero’ che aveva il valore più alto tra le ginnaste in gara, ha commesso un errore all’ultimo dei 10 salti che compongono tutti gli esercizi di queste gare, scivolando sul terzo gradino del podio. Nelle Allieve 1 cat gara combattuta con la nostra Sima Papone che, con carattere, ha tenuto testa alle sue avversarie rosicchiando decimi su decimi risultando prima con pochi decimi di vantaggio sulle altrettanto brave Giorgia Gimondo di Marsala e Giorgia Giampieri di Chiaravalle tutte in 0,60decimi sul totale di 78,885 punti della vincitrice. Nelle Junior 2 fascia, la gara dove ben 4 nostre atlete erano qualificate, avevamo i punteggi più alti di qualificazione ma , una condotta di gara poco accorta, ci ha visti protagonisti solo in parte, con la brava Camilla Cianci con un meritato bronzo e le compagne Ludovica Razzoli 6ª, Serena Gallo 8ª e la esordiente Elena Gazzera 9ª, penalizzata da un esercizio obbligatorio in cui manca ancora un elemento per avere il punteggio di partenza max. Durante l’estate si lavorerà per il pikè barany ed essere tra i protagonisti per la Coppa Italia nazionale che si disputerà ad Imperia il 5 e 6 novembre prossimi.

Andando avanti nella gara, Junior 1ª fascia (15/18 anni), titolo maschile e femminile alla Riviera dei Fiori con Giulia Bellone e Gianluca De Andreis che, nella ‘complicata’ gara maschile ha portato a termine una gara di livello con una pulita esecuzione e con un valore tecnico dell’esercizio libero di 6,80 con due doppi salti e un teso con un avvitamento e mezzo, roba ‘seria’.Soddisfazione in casa Riviera che, in questo anno, è stata spesso protagonista in questa sezione della FederGinnastica sia nelle gare individuali che nei campionati nazionali di serie B e C. Lo spazio messoci da poco a disposizione dal Comune di Sanremo ed Amaie Energia presso il mercato dei fiori di valle armea ci consentiranno sedute di allenamento più incisive e la possibilità di ospitare stage con Tecnici ed Atleti che ben volentieri verranno dalle altre parti d’Italia e magari, avremo anche ospiti di altre nazioni.
Alla fine delle 12 gare in programma, la Riviera è risultata la Società con più titoli nazionali ‘portatiacasa’.Tutto questo si è potuto ottenere anche per l’impegno di tutto lo staff tecnico, dal responsabile della sezione Stefano Crastolla, alle ginnaste/aiuto istruttore Elisa Addiego e Giulia Bellone e tutti gli altri competenti tecnici che seguono le altre sezioni agonistiche e i corsi base da cui provengono questi atleti di alta specializzazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.