Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Domani al Senato la presentazione di “Io amavo il mare, lui la montagna”, dedicato a Carla Voltolina Pertini

Albano: "A 120 anni dalla nascita di Sandro Pertini, il nostro indimenticato Presidente partigiano, ho accolto con piacere l'idea di presentare questo volume al Senato per ricordare la sua figura"

Roma. Domani, martedì 17 maggio alle ore 10, presso la  Biblioteca “G. Spadolini” del Senato, si terrà la presentazione del libro ” “Io amavo il mare, lui la montagna – Ritratto di Carla Voltolina Pertini” di Stefano Rolando, edizioni Arcipelago, dedicato alla figura di Carla Voltolina, moglie di Sandro Pertini, staffetta partigiana e giornalista, una donna che visse sempre con coerenza i suoi ideali, la cui vicenda umana è legata in modo fortissimo con quella di Pertini.
“A 120 anni dalla nascita di Sandro Pertini, il nostro indimenticato Presidente partigiano, ho accolto con piacere l’idea di presentare questo volume al Senato per ricordare la sua figura, caratterizzata da un’incrollabile fede nei valori della libertà e della democrazia, un uomo che più di una volta ha messo in gioco la sua vita per quello in cui credeva, e soprattutto raccontare la storia della donna che lo ha accompagnato nella sua vita politica, una figura femminile altrettanto forte e indipendente” spiega la Sen. Donatella Albano del Partito Democratico, “ringrazio la Sen. Valeria Fedeli, vicePresidente del Senato, che sarà presente per portare il proprio saluto, l’Associazione A.T.A.PE di Ventimiglia, presieduta da Sergio Scibilia, per la collaborazione, insieme a Pietro Pierri e Umberto Voltolina, della Fondazione Sandro Pertini, nonchè i relatori Stefano Rolando, autore, e le giornaliste Miriana Rebaudo e Donatella Alfonso”

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.