Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Difesa delle eccellenze del nostro territorio, europarlamentare Cirio: “se le imitano vuol dire che valgono” fotogallery

“A Sanremo c’è la necessità di creare una via legata ai nostri sapori – afferma il sindaco Biancheri – perché questo avrebbero un forte richiamo a livello turistico”

Sanremo. Le bellezze del nostro territorio, lo sviluppo turistico,l’implementare quel rapporto di scambi commerciali con la Provincia di Cuneo e valorizzare i nostri prodotti tipici, unici e insuperabili come, ad esempio, l’olio e il gambero rosso. Di questo e di altro ancora si è parlato oggi, nella splendida cornice dell’Istituto di Diritto Umanitario a Villa Ormond.

riviera24 - alberto cirio

Il tema del dibattito era: “DOP e IGP: marchi europei d’origine protetta per la tutela delle eccellenze enogastronomiche italiane” e l’evento era a cura del Gruppo PPE al Parlamento Europeo in collaborazione con l’Associazione Culturale “il Confronto”.

Ed è proprio il cofondatore de “Il Confronto”, il consigliere comunale (FI) Simone Baggioli, a spiegare l’importanza della giornata: “Uno dei nostri grandi prodotti è il gambero rosso, insieme all’europarlamentare Alberto Cirio stiamo lavorando affinchè si metta chiarezza sui confini italiani”. Baggioli fa riferimento alla disputa tra Italia E Francia sui confini marittimi, in particolare la contesa sulla “cala del cimitero” tratto di mare di fronte al confine di Stato, dove i pescatori ponentini pescano il pregiato crostaceo e che un trattato (mai ratificato dall’Italia) l’avrebbe ceduto alla Francia.

“Questa è una dimostrazione di quanto vale questo prodotto, perché lo imitano e cercano di sottrarcelo”: dice l’europarlamantere (FI) Cirio, riferendosi ai gamberi rossi ma non solo, e aggiunge: “L’Italia deve far sapere all’estero quali sono i suoi prodotti d’eccellenza, perché molti, purtroppo, non sono conosciuti”.

“A Sanremo c’è la necessità di creare una via legata ai nostri sapori – afferma il sindaco Biancheri – perché questo avrebbero un forte richiamo a livello turistico”.

“Come Giunta regionale stiamo facendo una grande promozione del nostro territorio – ribadisce l’assessore Marco Scajola – perchè bisogna difendere la tipicità dei nostri prodotti, che non possono essere messe nel calderone dei prodotti mondiali”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.