Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Da Seborga a Genova: ai bimbi del Gaslini donati cinque tablet per seguire gli amici della Fattoria Didattica

Un'idea nata quasi per caso è diventata un'importante realtà

Seborga. “Insieme ce l’abbiamo fatta, ora si parte con la parte attiva del progetto” – è questo il commento entusiasta di Flavio Gorni ed Emanuela Rebaudengo che gestiscono la fattoria didattica dei Monaci Templari.
I bambini del reparto oncologico del Gaslini riceveranno cinque tablet Asus da 10 pollici per effettuare collegamenti audio-video e seguire sia le attività della fattoria didattica che le gite in mare, alla scoperta dei cetacei. Oltre a questo, i piccoli pazienti avranno modo di collegarsi in diretta durante eventi come “Ape in Fiore”, a Vallebona, e tantissime altre iniziative che si svolgono nell’estremo ponente.

Un modo, questo, per uscire fuori dal letto di un ospedale e condividere momenti di gioia e spensieratezza.
“Un grazie per questo progetto va a tutte le persone che hanno collaborato: Raffaella Fenoglio, Diana Monaco, Daniele Liberato, Roberto, Tati, Emanuela, Mauro Bozzarelli, Massimiliano Bassi, Roberta Guglielmi, Enrico Ilariuzzi, Paolo Cammareri della Protezione Civile di Dolceacqua, il gruppo Penelope e tantissimi altri”.

“La settimana prossima ci recheremo a Genova e insieme al Porto dei Piccoli Onlus e proveremo a fare la prima diretta in video conferenza con la fattoria didattica Monaci Templari di Seborga”, dicono gli ideatori del progetto: “Un’idea nata quasi per caso”, sottolinea Flavio Gorni, “Quando Nives Biancheri mi aveva fatto vedere che questo tipo di comunicazione si può effettuare in qualsiasi luogo, facendo vivere e conoscere la natura, anche se virtualmente, in luoghi diversi. Una volta partito completamente il progetto, cercheremo di portare i tablet presso il reparto pediatrico di Sanremo per ripetere anche con loro queste esperienze fantastiche”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.