Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Contravvenzioni, alti tassi alcolemici, false generalità: il bilancio dei Carabinieri sul servizio svolto questa notte

Nell’ambito di un servizio straordinario iniziato in serata e protrattosi per tutta la notte, i militari dell’Arma hanno controllato quasi 200 persone e circa 80 veicoli

Più informazioni su

Sanremo. Nell’ambito di un servizio coordinato disposto dal Comando della Compagnia dei Carabinieri di Sanremo, iniziato in serata e protrattosi per tutta la notte, i militari dell’Arma hanno controllato quasi 200 persone e circa 80 veicoli. Impiegati nell’operazione 18 Carabinieri che hanno effettuato controlli sia con le “gazzelle” con i colori d’Istituto dell’Arma e militari in uniforme che con macchine civili e Carabinieri in abiti borghesi.

Tali servizi, disposti con frequenza settimanale dal Comando della Compagnia dei Carabinieri matuziana, hanno la principale finalità di prevenire i reati di tipo predatorio che più da vicino colpiscono i cittadini.

Sono stati effettuati numerosi posti di controllo in diverse zone della città che per tutto il tempo sono state presidiate dai militari dell’Arma.

Nell’ambito di tale servizio i Carabinieri hanno elevato diverse contravvenzioni ad automobilisti indisciplinati ed hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Imperia un 30enne del posto per guida in stato di ebbrezza poiché trovato alla guida del proprio veicolo con un tasso alcolemico tre volte superiore al limite consentito dalla legge. La patente di guida gli è stata ritirata.

Nell’ambito dei controlli ai luoghi frequentati dai giovani nel fine settimana, i militari dell’Arma hanno anche segnalato alla Prefettura di Imperia un 26enne di Alassio e un 28enne di Sanremo sorpresi, in due distinti controlli, in possesso di alcuni grammi di marijuana.

Denunciato in stato di libertà anche un 55enne del posto che durante un controllo alla circolazione stradale ha fornito false generalità ai militari operanti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.