Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bordighera, allestita la camera ardente per Monsignor Barabino foto

La salma di Barabino resterà nella cappella del seminario fino a sabato mattina, giorno delle esequie

Bordighera. A pregare per l’anima di Monsignor Giacomo Barabino, morto ieri all’età di 88 anni, al seminario della città delle palme ci sono il Vescovo diocesano Antonio Suetta e il Vescovo emerito Alberto Maria Careggio. Con loro tanti sacerdoti della diocesi di Ventimiglia – Sanremo ma, soprattutto, tanti fedeli. Arrivano da Sanremo, Dolceacqua, Ventimiglia, Bordighera. C’è chi porta un mazzo di fiori e chi una composizione con tanto di dedica.

“Lo conoscevo da tanto tempo”, dice Monsignor Careggio ai cronisti, “Da prima che diventassi vescovo. Mi ha sempre appoggiato”“Un’autentica immagine di Gesù buon pastore”, lo ha definito Suetta, “E’ stato capace di conoscere le sue pecore una per una, di accompagnarle con sacrificio e con grande dedizione”.

La salma di Barabino resterà nella cappella del seminario fino a sabato mattina, giorno delle esequie che si svolgeranno nella cattedrale di Ventimiglia, alla presenza di numerose autorità religiose, in primis il Cardinale Bagnasco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.