Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Asili nido, aperte le iscrizioni ad Imperia

Tutte le informazioni sulla presentazione delle istanze

Imperia. Sono aperte le iscrizioni al servizio NIDO D’INFANZIA per l’anno educativo 2016/2017.

I moduli per la domanda di ammissione – disponibili anche sul portale del Comune www.comune.imperia.it – sono disponibili presso lo Sportello di Cittadinanza del Settore Servizi Sociali, Prima Infanzia, Attività Educative e Scolastiche del Comune di Imperia (Piazza Dante 4 – III Piano) durante i consueti orari di apertura al pubblico, dal lunedì al venerdì (8,30-10,00 / 10,30-12,30) e nei pomeriggi di lunedì e giovedì dalle 15 alle 16.30.

Le istanze, debitamente compilate, devono pervenire al Protocollo Generale del Comune di Imperia, con scadenza ultima tassativa il giorno 30 giugno 2016.

Si ricorda che i tre nidi comunali:

– sono rivolti ai minori in età compresa dai 3 ai 36 mesi;
– sono localizzati a Castelvecchio, Oneglia e Porto Maurizio;
– sono funzionanti da Settembre a Giugno;
– sono aperti dal lunedì al venerdì dalle ore 7.30 alle ore 16.00 con possibilità di frequenza full e part-time;
– prevedono il pagamento di una quota mensile differenziata sulla base della capacità contributiva rilevata dall’ISEE – Minorenni (ex D.P.C.M. n. 159/2013).

“I Nidi di Infanzia comunali sono gestiti ormai da decenni in forma diretta, vale a dire con impiego in via esclusiva di personale dipendente comunale, adeguatamente qualificato e formato.Sono servizi che hanno maturato e consolidato un’esperienza di qualità e di alto livello professionale che rappresenta, per importanza e per impegno di spesa, il cuore delle politiche per l’infanzia di questa Amministrazione” – spiega l’assessore Chiarini.

l nostri asili nido rappresentano, oggi, una risposta al bisogno dei genitori di poter contare su spazi educativi specializzati. Solamente il nido riesce a favorire, in stretta collaborazione con le famiglie, l’armonico sviluppo psico-fisico, sociale e della personalità dei bambini e delle bambine a cui vengono offerti contesti di gioco e di socializzazione, adeguati e protetti.

Il percorso di crescita della fascia 3-36 mesi, anche quest’anno, verrà dunque sostenuto da proposte educative diversificate e flessibili all’interno di un’attenta e significativa relazione con l’adulto e tra i coetanei.

“I nostri nidi di Oneglia e Castelvecchio hanno superato brillantemente l’audit di accreditamento della Commissione tecnica multiprofessionale appositamente istituita dalla Regione Liguria per la verifica del possesso dei requisiti funzionali ed organizzativi previsti dalla normativa regionale vigente.

Quest’anno, dopo l’impegno dell’amministrazione a garantire la continuità educativa nel nido d’infanzia “Gli Scoiattoli” di Porto Maurizio, ci metteremo in gioco e, con il fondamentale bagaglio di esperienza, competenza tecnica ed elevata professionalità del personale educativo, ausiliario ed addetto alle cucine, cercheremo di centrare il terzo accreditamento” – conclude l’assessore Chiarini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.