Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alcatel J/70 Cup: Calvi Network e L’elagain una poltrona per due foto

 Alberini firma la vittoria della tappa sanremese, ma Solerio tiene salda la leadership sul campionato dopo le prime 10 prove

Sanremo. Quaranta team da sei diverse nazioni hanno animato nel fine settimana le acque al largo della Riviera dei Fiori per il secondo atto del circuito Alcatel J/70 Cup, campionato nazionale italiano formula open riservato alla sette metri del cantiere J/Boats.

Il campo di regata sanremese ha accolto la carovana dei J/70 con un bel vento teso da Levante che ha accompagnato lo svolgimento di tutte e sei le prove in programma disputate sotto l’attenta regia del Comitato di Regata presieduto da Fulvio Parodi.

È stato il Lightbay Sailing Team di Carlo Alberini su Calvi Network di Carlo Alberini a firmare la vittoria della tappa al termine di un avvincente braccio di ferro con L’elagain di Franco Solerio (tattico Daniele Cassinari), secondo a un punto soltanto dall’armatore pesarese.

Terzo posto per una bella new entry nelle fila della classe italiana J/70: l’Enfant Terrible di Alberto Rossi che affiancato da Alberto Bolzan precede in classifica Pensavo Peggio di Beppe Zavanone (per l’occasione timonata da Andrea Magni e con Lorenzo Bressani alla tattica) e i Corinthian di Magie (Zampori-Sommariva).

Tuttavia, archiviate le prime due frazioni del circuito Alcatel J/70 Cup e salito a 10 il computo delle prove di campionato finora disputate, hanno fatto ingresso anche i primi due scarti della serie. Saldo in testa alla classifica del circuito c’è il campione tricolore in carica, L’elagain di Franco Solerio che si è inoltre aggiudicato con ampio margine la Spring Cup: combinata delle regate monegasche e sanremesi che formano una classifica a parte dove a completare il podio c’è ancora una volta Calvi Network (runner up del circuito) e Magie di Alessandro Zampori (1° nella suddivisione Corinthian).

Impeccabile sia in mare che a terra l’organizzazione dello Yacht Club Sanremo che ha ospitato l’entusiasmante due giorni di regate sulla quale è calato il sipario con la ricca cerimonia di premiazione e il sorteggio dei premi al top di gamma dei partner della Classe Italiana J/70: Alcatel, Gill e Fitbit.

Prossimo appuntamento con la numerosa e internazionale flotta J/70 a Porto Cervo dal 3 al 5 giugno per la terza frazione del circuito ospitata dallo Yacht Club Costa Smeralda che il prossimo anno accoglierà il campionato iridato J/70.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.