Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Accogliete se potete”, l’appello del vescovo ai parroci della provincia

Il parroco della chiesa di San Nicola ha invitato i giornalisti ad entrare nel tempio e nel cortile in modo da poter colloquiare coi migranti ma un gruppo di "No Border" ha proibito loro l'ingresso con insulti e minacce

Più informazioni su

Ventimiglia. Rinnova la sua disponibilità ad accogliere almeno cento migranti al seminario diocesano di Bordighera, il vescovo Monsignor Antonio Suetta, che lancia anche un appello ai parroci della provincia: “Accogliete, se potete”. Il vescovo chiederà la disponibilità di allestire una cucina da campo alla Croce Rossa, oltre a sentire e incontrare il direttore della Caritas.

chiesa san nicola migranti

“Se le autorità dicono che potremo farlo lo faremo”, ha dichiarato Suetta. Il gesto di padre Francesco Marcoaldi, che ha accolto spontaneamente una settantina di migranti nella chiesa di San Nicola di via Roma, è stato apprezzato da Suetta: “La chiesa di San Nicola non dipende da noi perché sono religiosi. Però lo approvo e ringrazio padre Francesco”. Nel frattempo il vescovo sta valutando quali siano altre strutture della diocesi adatte ad accogliere, anche solo provvisoriamente, i migranti. “Il seminario non è immediatamente pronto, ma possiamo attrezzarci con l’aiuto di terzi. Poi cercherò altre possibilità facendo appello ai parroci affinché si rendano, se possono, disponibili. Tutto quello che possiamo fare lo facciamo”.

Il cortile del seminario potrebbe ospitare un centinaio di migranti. All’interno della struttura, invece, da ieri ci sono già venti profughi mandati dalla Prefettura.

Il parroco della chiesa di San Nicola ha invitato i giornalisti ad entrare nel tempio e nel cortile in modo da poter colloquiare coi migranti ma un gruppo di “No Border” ha proibito loro l’ingresso con insulti e minacce.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.