Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il consiglio comunale dice sì al rendiconto di gestione 2015

Gli interventi della serata

Più informazioni su

Sanremo. Dopo la discussione delle altre pratiche, il parlamentino matuziano si appresta a trattare la pratica del bilancio consultivo, relazionata dall’assessore Di Meco.

il primo a rompere il ghiaccio è il consigliere Baggioli di Forza Italia che ha affermato sulla presentazione in ritardo della pratica: “Sono sette anni che faccio l’amministratore e non mi è mai arrivata una diffida dalla Prefettura.” Baggioli ha poi puntato il dito nei confronti dell’amministrazione rea di non aver svolto interventi di ordinaria amministrazione su strade o scuole della città.

Luca Lombardi di Fratelli d’Italia-An ha criticato l’amministrazione per non aver abbassato le tasse, “La colpa non è tutta del sindaco ma è del governo vicino alla vostra amministrazione. Nel 2015 la città del benessere non si è vista e non la vedremo neanche nel 2016, la popolazione è caricata e il mio voto non sarà favorevole a questa pratica.”

Francesca Antonelli di Sanremo Attiva: “È compito dell’amministrazione creare situazioni formative per i giovani, bisogna implementare gli spazi per i giovani. Niente è stato fatto nel 2015 e neanche nel 2016, idem come lo sportello informa giovani, il tavolo giovani, young card, impianti sportivi etc. È stato fatto molto poco e sull’ambiente il discorso è analogo.”

È stato poi il tempo delle risposte della maggioranza, con l’assessore Faraldi che ha dichiarato che ci sono 5 milioni di euro pronti per le manutenzioni, rispondendo a Baggioli e altro denaro è stato attivato per altri interventi di ordinaria amministrazione.

“Per quanto riguarda la visione generale delle politiche giovanili, stiamo lavorando per un patto di sussidiarietà tra i nostri centri di aggregazione giovanile andando ad incrementare la disponibilità di un terzo locale”  ha detto l’assessore alle politiche sociali Pireri.

Sul tavolo giovani: “Si può fare di più ma sono molto soddisfatta per la loro attività, questi ragazzi stanno facendo un buon lavoro.”

Terminati gli interventi la pratica è stata approvata coi voti della maggioranza.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.