Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

VI° Concorso olive taggiasche in salamoia

Bando di partecipazione

Taggia. Il Comune di Taggia, in collaborazione con l’Associazione “l’Oro di Taggia”, ha indetto il VI° Concorso olive taggiasche in salamoia.

Possono partecipare al concorso i produttori individuali (comprese cooperative), che producono e/o confezionano, in regola secondo le normative vigenti, olive taggiasche in salamoia.

I campioni ammessi al concorso sono soltanto olive Taggiasche prodotte nell’ultima stagione olearia 2015/2016.

Le olive presentate al concorso devono provenire da un lotto omogeneo di almeno 200 kg. Ogni candidato può presentare al Concorso un unico campione di olive.

Iscrizione e presentazione dei campioni

Ogni concorrente deve consegnare:

1. il modulo d’iscrizione,debitamente compilato;
2. una confezione di olive (secchiello plastico di colore bianco), opportunamente sigillata, senza alcuna etichetta, contenente kg. 2 di olive nel loro liquido di governo, specificando quanto segue: Concorso Olive taggiasche in salamoia;
3. una confezione commerciale (vaso in vetro) delle medesime olive (regolarmente etichettato e sigillato) di pezzatura a piacere per le eventuali fotografie ed esposizione;
4. l’Ente organizzatore si riserva di escludere dal concorso o travasare in vasi idonei i campioni che a proprio giudizio non assicurassero l’anonimato del concorrente;
5. i campioni ricevuti saranno conservati in condizioni tali da garantire la qualità fino al momento della loro valutazione organolettica.

L’iscrizione e la presentazione dei campioni devono avvenire entro GIOVEDI’ 28 aprile ore 13,00 presso il Comune di Taggia – Ufficio Agricoltura, o altri recapiti autorizzati.

La partecipazione al Concorso è gratuita e i partecipanti avranno altresì la possibilità di partecipare gratuitamente all’evento “MEDITAGGIASCA” (sabato 14 e domenica 15 maggio nel centro storico di Taggia): uno “showcooking” di noti chef sull’utilizzo dell’oliva taggiasca e del suo olio nell’alimentazione e in cucina, ideato e curato dal critico gastronomico dott. Luigi Cremona.

In contemporanea con l’evento, verrà infatti organizzata una mostra mercato riservata ai produttori di olive, olio, prodotti da forno, vino, formaggi, coltivazioni locali e altri generi attinenti. Le olive dei produttori partecipanti al Concorso verranno altresì utilizzate dagli chef per la preparazione delle ricette.

La scheda di adesione per la partecipazione alla mostra mercato deve essere inviata entro venerdì 22 aprile 2016 (compatibilmente con gli spazi a disposizione, è comunque consentita, qualora interessati, la partecipazione alla sola mostra mercato).

Fasi del concorso

Al fine di assicurarne l’anonimato, i campioni di olive iscritti al Concorso saranno presentati a tutti gli esami in secchielli plastici bianchi uguali e contraddistinti solamente da una sigla di identificazione preventivamente assegnata.

L’apposizione della sigla di identificazione sarà effettuata dall’Ente organizzatore nel rispetto delle garanzie dell’anonimato del campione da esaminare.
Il comitato di assaggio opererà a porte chiuse.

Il metodo di valutazione si basa sulla determinazione del profilo sensoriale, dell’armonia, dell’aspetto e della tipicità delle olive utilizzando una scheda elaborata dal comitato di assaggio che verrà messa agli atti.

Il punteggio assegnato a ciascun campione sarà ottenuto dalla media aritmetica dei giudizi espressi in termini numerici da ciascun membro della giuria.
Dalla selezione verranno riconosciuti il primo premio, il secondo ed il terzo.

Tutti gli altri campioni saranno classificati al quarto posto ex equo. La decisione della giuria è definitiva ed inappellabile.

I premi verranno consegnati in occasione dell’evento “MEDITAGGIASCA” domenica 15 maggio 2016; l’orario della premiazione verrà comunicato in seguito.

I premi assegnati ai primi tre classificati consisteranno in una targa e un diploma accreditante. A tutte le aziende partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Le aziende titolari delle olive premiate avranno diritto a menzionare il riconoscimento conseguito nel rispetto della corretta informazione al consumatore e delle norme vigenti. Dell’assegnazione dei premi sarà data ampia comunicazione alla stampa e agli altri organi di informazione. L’ente organizzatore si riserva il diritto di modificare il presente regolamento in qualsiasi momento.

Ripostiamo la Domanda concorsoDomanda Concorso

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.