Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, “Siamo stanchi di lavorare gratis”: continua la protesta dei lavoratori del Faggio fotogallery

"Non vogliamo le briciole del vostro buffet da 4,5 milioni di euro"

Ventimiglia. Continua la protesta dei lavoratori della Cooperativa il Faggio che, fino alle 18 di oggi, daranno vita ad un presidio presso la R.S.A. e casa di riposo di San Secondo.

protesta il faggio

Sono una trentina, i lavoratori che ogni mese prestano servizio all’interno della struttura ventimigliese: “Noi lavoriamo al 100%”, dicono, “Allora perché non siamo pagati al 100% come dovremmo?”.
Un diritto, quello alla retribuzione per le ore di lavoro prestate, che in questo momento viene loro negato.
I lavoratori, infatti, hanno appena ricevuto il 30% di quello che doveva essere il loro stipendio di febbraio. L’ultima tranche di una busta paga che da due mesi non avevano ancora incassato.

Nel frattempo, però, i lavoratori non riescono ad adempiere ai loro impegni economici: c’è chi è rimasto indietro con l’affitto e chi non riesce a pagare le bollette. “Lavoriamo con impegno e dedizione”, dichiarano, “Allora perché non siamo pagati?”. Una situazione frustante che rischia di creare tensioni anche nei confronti di quelle che sono altri protagonisti incolpevoli: gli anziani pazienti della struttura.

“E’ difficile lavorare con serenità quando si pensa tutto il tempo a come fare per pagare l’affitto di casa”.

“Avete mangiato a nostra insaputa il buffet da 4,5 milioni di euro”, si legge in uno dei tanti striscioni appesi, “Ora non vogliamo le briciole”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.