Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, incontro animato tra i residenti del quartiere “Gianchette” e l’Amministrazione comunale foto

Temi caldi: sporcizia, problematiche legate alla raccolta differenziata e strade disastate

Ventimiglia. Non è stato semplice, per il Sindaco Enrico Ioculano e per l’Assessore Gabriele Campagna, rispondere alle tante lamentele dei residenti del quartiere “Gianchette”. Non per mancanza di argomenti o volontà, ma per la difficoltà di tenere calmi gli animi dei presenti.

L’incontro, organizzato dal Comitato di quartiere “Gianchette”, tra i residenti e l’Amministrazione comunale è avvenuto, infatti, in un clima di agitazione generale. Tante le lamentele e troppo poco il tempo a disposizione per esprimere il proprio disagio. Per questo motivo, il Sindaco ha promesso un secondo incontro, tutto incentrato su uno dei temi più caldi: le problematiche relative al nuovo sistema di raccolta differenziata.

“Già prima c’era sporco”, ha esordito una cittadina, “Ora la situazione è peggiorata”. Dai cassonetti troppo piccoli alla posizione non consona degli stessi (sotto le finestre di alcune case): “Vi invito a raccogliere tutte le problematiche riscontrate”, ha risposto il Sindaco, “A breve faremo un altro incontro mirato. Fare la raccolta differenziata è indispensabile: questi appuntamenti sono importanti per poter migliorare le cose”.

Altro problema: la scarsa pulizia del letto del Roja. La rabbia è tanta che ci è voluto l’intervento di Ioculano per far sì che la situazione non degenerasse. “Per quanto riguarda l’igiene urbana, ad oggi andiamo avanti ancora con il capitolato del 2010″, ha spiegato il Sindaco, “Stiamo ancora elaborando quello nuovo. Per questo motivo non possiamo intervenire sovente in certe situazioni: non sono previste dal capitolato”. Nell’ultimo periodo, comunque, la pulizia è stata effettuata più volte. Sgomberato, anche, il campo abusivo presente nell’area.

Dalla mancata raccolta delle deiezioni canine alla scarsa illuminazione, passando per un altra criticità ventimigliese: la carenza di parcheggi. “Chiediamo parcheggi gratuiti per i residenti il venerdì”, ha proposto una cittadina, “Ho preso una multa per aver dimenticato di spostare l’auto”. Certi stalli, infatti, diventano a pagamento il giorno di mercato.

“Le strade sono disastrate”, “Quando piove mi si allaga la terrazza”, “A quando i cavi della fibra ottica?”, “Fate qualcosa per l’ex conceria: è uno scempio”. Tante le richieste di ascolto e di risoluzione dei problemi. Ioculano e Campagna hanno risposto punto per punto ai cittadini, invitandoli anche a continuare a segnalare le situazioni più difficili.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.