Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, arriva a Sant’Agostino il pianoforte a coda amato da Chopin foto

Costruito dalla Pleyel, antica fabbrica francese di pianoforti, organi e clavicembali, il gran coda proviene da una villa di Latte

Più informazioni su

Ventimiglia. E’ un pianoforte a gran coda del 1928, quello trasportato oggi nei locali della parrocchia di Sant’Agostino che si affacciano su piazza Cesare Battisti.

Costruito dalla Pleyel, antica fabbrica francese di pianoforti, organi e clavicembali, il gran coda proviene da una villa di Latte.

Tutt’oggi di grande prestigio, i pianoforti Pleyel furono apprezzati da grandi compositori come Fryderyk Chopin e Franz Liszt. Il primo, tra l’altro, asseriva di preferire, quando suonava per sé stesso, il pianoforte verticale a quello a coda per un maggior senso di “intimità”, che si riconosce nel timbro proprio degli strumenti di Pleyel.

E’ stato il parroco Don Daniele a battersi affinché lo strumento venisse restaurato e trasportato nei locali di Sant’Agostino.

Foto di Marco Maiolino.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.