Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Una Giornata BLUE alla Scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo “Sanremo Ponente” foto

L'Associazione Cambierà Stagione Onlus questa mattina ha realizzato un incontro con gli alunni di alcune classi della Scuola Primaria Asquasciati dell'Istituto Comprensivo "Sanremo Ponente" di Sanremo

Sanremo. Nell’ambito delle iniziative per il mese della sensibilizzazione sull’Autismo (sabato 2 aprile si è svolta la nona Giornata Mondiale dedicata a questo tema) l’Associazione Cambierà Stagione Onlus questa mattina ha realizzato un incontro con gli alunni di alcune classi della Scuola Primaria Asquasciati dell’Istituto Comprensivo “Sanremo Ponente” di Sanremo. Obiettivo delle attività far capire ai bambini, almeno in parte, cosa provano i loro compagni affetti da autismo, una sindrome sempre più diffusa.

Per introdurre il tema ed approfondirlo ai bambini è stata letta una storia e mostrato un video. A questi sono seguiti dei laboratori sensoriali per cercare di far loro comprendere cosa prova una persona affetta da autismo in alcune situazioni, ma soprattutto per spiegare che, nonostante le diversità si può “essere amici, giocare insieme, collaborare, aiutarsi e arricchirsi a vicenda” (parole dei piccoli alunni).

I bambini, così come già accaduto nella scuola d’Infanzia dello stesso plesso venerdì 1 aprile, sono stati coinvolti in attività, hanno giocato, in tanti si sono vestiti in azzurro-blu, il colore simbolo di questa giornata mondiale di sensibilizzazione, il BLUE DAY, che per molti bambini si è trasformata in un’occasione unica di esperienza e condivisione.

I bambini hanno imparato un po’ di più cosa c’è dietro la “timidezza” (così è stata stigmatizzata da uno dei bambini di terza la condizione autistica) di un “bambino blu, cioè affetto da autismo”, si sono svestiti metaforicamente dei propri panni per indossare quelli dei compagni di cui conoscono le stereotipie, le abitudini che fanno di ogni bambino una persona diversa da tutti gli altri ma che vive in un gruppo che deve imparare a riconoscere in ognuno pari dignità i diritti. Perché un compagno di classe affetto d’autismo è, molto semplicemente, un amico con cui giocare.

Promossi in tal senso, e a pieni voti, tutti i bambini. E anche gli educatori che hanno collaborato alla realizzazione di questo speciale percorso educativo.

Un grazie all’Associazione Cambierà Stagione Onlus di Bordighera e alla sua Presidente Luana Sciglitano da parte di tutti i genitori della classe terza B Scuola Primaria Asquasciati dell’Istituto Comprensivo “Sanremo Ponente” di Sanremo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.