Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ultras violentò, condannato a due mesi Florian Sikora

Era accusato di violenza aggravata e resistenza a pubblico ufficiale

Imperia. Due mesi e venti giorni di reclusione, pena sospesa. E’ la condanna inflitta dal tribunale di Imperia all’ultras del Nizza protagonista dei violenti scontri accaduti il 6 settembre dell’anno scorso durante il derby infuocato tra Unione Sanremo e Imperia valevole per la Coppa Italia. Secondo il dottor Giovanni Stracquadaneo, ovvero il perito nominato dal giudice, il giovane francese è parzialmente capace di intendere e di volere e per questo motivo poteva essere processato. In particolare il 6 settembre scorso aveva sradicato un lavabo dai bagni e cercato di scavalcare la recinzione che divideva gli ultras dell’Imperia da quelli dell’Unione Sanremo.

Era accusato di violenza aggravata e resistenza a pubblico ufficiale. Da ricordare che Florian Sikora è già stato comunque “condannato” con un provvedimento di Daspo. Per cinque anni non può partecipare ad alcun evento sportivo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.