Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sciopero ad oltranza dei lavoratori della Tecnis Spa

I lavoratori, esasperati dal mancato pagamento degli stipendi, chiedono che R.F.I. intervenga surrogando la Tecnis Spa e pagando le loro competenze arretrate ed i relativi contributi

Imperia. L’assemblea dei lavoratori della Tecnis Spa del cantiere di Imperia (Raddoppio Ferroviario Andora – San Lorenzo al Mare) comunicano che a partire da oggi inizia uno sciopero ad oltranza degli stessi, fino al pagamento delle retribuzioni di settembre, ottobre 2015, gennaio, febbraio, marzo 2016.

I lavoratori, esasperati dal mancato pagamento degli stipendi da parte della Tecnis Spa ora commissariata, chiedono che R.F.I. (che ad oggi ha risposto negativamente
alle richieste delle OO.SS. di farsi carico delle spettanze dei lavoratori) intervenga surrogando la Tecnis Spa e pagando le loro competenze arretrate ed i relativi contributi.

Con cinque mesi di stipendi arretrati da ricevere, gli otto lavoratori interessati sono oramai allo stremo delle proprie risorse per mantenere e garantire le proprie famiglie.

Gli stessi lavoratori con le OO.SS. al loro fianco, si rivolgono al Prefetto di Imperia perché convochi le parti interessate nel più breve tempo possibile, al fine di risolvere tramite R.F.I. e Tecnis Spa la drammatica situazione in atto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.