Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, sulla pista ciclabile i più piccoli puliscono laddove i grandi sporcano fotogallery

Questa mattina 100 ragazzi hanno appreso e tenuto una grande lezione civica lungo la Cycling Riviera. Un' "esperienza virtuosa" nata da un protocollo d’intesa sottoscritto da Area24 con l’istituto "G. Pascoli"

Sanremo. Imparare fin da piccoli a essere buoni cittadini dando il giusto esempio ai più grandi. E’ questa la grande lezione civica che stamane cento ragazzi della Scuola Secondaria di I grado “G. Pascoli”, hanno appreso e tenuto lungo la Cycling Riviera.

Riviera24 - Sanremo, la pista ciclabile ripulita dai più piccoli

Da via Nino Bizio risalendo per corso Imperatrice, muniti di rastrello, guanti e sacchetti, i giovani studenti hanno ripulito le aiuole della nostra pista ciclabile dai residui dell’inciviltà adulta. Bottiglie, bicchieri, pezzi di cemento e anche una scopa e uno sfollagente, che sono stati raccolti e poi differenziati sotto la supervisione degli insegnanti e Giuseppe Argirò, amministratore delegato di Area24 Spa.

L’iniziativa – spiega Argirò- nasce da un protocollo d’intesa sottoscritto da Area24 con l’istituto “G. Pascoli”. Una collaborazione volta a sensibilizzare i ragazzi sui temi dell’ambiente e alla promozione dell’educazione civica. Il tutto nell’ambito del progetto “Il silenzio è dolo

Il silenzio è dolo. Siamo l’Italia che sceglie il coraggio” è un concorso di Avviso pubblico per le scuole nato con lo scopo di “Promuovere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile con riflessioni e azioni che, a partire da esempi ed esperienze virtuose, suscitino tra le studentesse e gli studenti attenzione e coinvolgimento attivo a favore di modelli positivi di partecipazione”.

Un’ “esperienza virtuosa” quella di oggi, arricchita dal grande entusiasmo dei ragazzi, dall’interesse dei passanti e anche dalla lectio magistralis di Alfredo Moreschi.

Il fotografo sanremese ha brevemente illustrato il patrimonio floristico e alboreo che costeggia la pista ciclabile, un’infrastruttura straordinaria che tutti noi dobbiamo imparare a tutelare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.