Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Riparte il Partito Socialista Italiano in provincia di Imperia, Biancheri eletto segretario fotogallery video

E' il nuovo segretario provinciale del PSI Adriano Biancheri sindaco di Olivetta San Michele. Natta: "ha una storia socialista importante"

Imperia. Giovedì sera l’universo politico della sinistra provinciale ha rivisto sbocciare nuovamente una rosa, quel fiore del lavoro, della fiducia e della speranza chiamato Partito Socialista Italiano. Alla Federazione Provinciale del PSI ad Imperia si è tenuta una riunione importante e tanti erano i socialisti, vecchi e nuovi, pronti a dare un nuovo slancio riformista per il nostro territorio.

Elezione di Adriano Biancheri a segretario provinciale del PSI

Dopo un’attenta disamina su tematiche locali e nazionali l’assemblea composta da Pierpaolo Ramoino, Fabio Natta ed Eraldo Crespi ha proceduto alla votazione, per acclamazione, del nuovo segretario provinciale del PSI Adriano Biancheri sindaco di Olivetta San Michele.

Un emozionato Biancheri ha affermato a riguardo: “da domani al lavoro e vorrei ringraziare tutti quei compagni che stasera (giovedì ndr) mi hanno eletto segretario e mi hanno accordato la loro fiducia. Tanti saranno i temi che i socialisti imperiesi affronteranno e sui quali lavoreremo, le nostre linee programmatiche saranno improntate sulle varie tematiche maggiormente improntate nella nostra provincia.”

E ancora: “il prossimo 15 aprile avremo il congresso nazionale del partito a Salerno e dopo il congresso nazionale dove conosceremo la linea programmatica del partito, faremo anche noi un congresso qui a Imperia dove verranno eletti gli organi statutari del nostro partito qui in provincia di Imperia. Da lì – prosegue Biancheri – inizierà il vero lavoro, il confronto con gli amministratori locali socialisti.”

Già perchè il PSI in questi ultimi tempi si è radicato parecchio nel territorio della provincia di Imperia, a partire dall’entroterra con esponenti socialisti nei comuni di Olivetta San Michele, Airole, Dolceacqua, Cesio, Sanremo e Imperia dove c’è la pattuglia più numerosa, con in testa il Presidente della Provincia Fabio Natta.

“Il nostro compito – afferma il segretario Biancheri – è quello di portare i nostri valori costitutivi e fondanti di nuovo al centro dell’attenzione e le varie tematiche specifiche: innanzitutto sul lavoro ma anche trasporti, sanità e sul discorso del turismo e infrastrutture avremo modo di dire il nostro indirizzo politico. Noi cercheremo con le nostre capacità e con le nostre idee di dare un contributo perchè la nostra provincia possa tornare ad essere fiorente come era negli anni passati. Certamente – prosegue – bisogna cambiare mentalità, basta coltivare il proprio orticello ma bisogna pensare ad una provincia più lunga, nella quale ci sia più collaborazione tra i vari enti e tra i vari comuni.”

Il Presidente della Provincia Fabio Natta ha commentato così l’elezione di Adriano Biancheri: “il garofano e la rosa del socialismo da questa sera (giovedì 7 aprile ndr) in provincia di Imperia, credo che abbia già una presenza significativa. Io parlo da compagno socialista perchè per me l’appartenenza a questo partito è sempre stata costante da sempre e sono particolarmente felice di aver incontrato tanti amici di questa provincia che riscoprono ruoli amministrativi importanti, dall’estremo ponente a levante della provincia. Il fatto che – prosegue Natta – che questa sera ci sia stata l’elezione per l’acclamazione di un amico, di un compagno come Adriano Biancheri sindaco di Olivetta San Michele che ha una storia socialista importante, è un motivo di soddisfazione. Credo che Adriano interpreti bene nella sua vita politica e vita professionale l’aderenza a dei principi fondanti del socialismo, come il riformismo. Adriano è un uomo di dialogo quindi è importante in questo momento per il nostro partito dialogare con le altre forze politiche forti dei nostri valori e delle nostre idee.”

A questo appuntamento oltre ai già citati Natta, Biancheri, Ramoino e Crespi, erano presenti l’assessore del comune di Imperia Podestà coi consiglieri Saluzzo e Ghigliazza, oltre a Luppi e Braganti di Imperia di Tutti Imperia per Tutti. L’assessore all’ambiente di Sanremo Nocita, il sindaco di Airole Molinari, la consigliera comunale di Dolceacqua Chilà, l’ex consigliere comunale di Ventimiglia Foti, il segretario del comprensorio intemelio PSI Caboni, La Palomenta di Diano Marina e gli altri imperiesi Franco Manti, Falciola e Germi.

Infine durante l’assemblea sono stati decisi i delegati imperiesi che parteciperanno al congresso nazionale del PSI a Salerno e si tratta di: Riccardo Caboni, Fabio Natta, Piercarlo Ramoino, Adriano Biancheri e Roberto Saluzzo. L’ex sindaco di Ospedaletti e colonna del PSI Eraldo Crespi è stato nominato Presidente Provinciale del partito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.