Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Referendum, tutti i dati imperiesi

Lo spoglio delle schede sezione per sezione, così come l’affluenza alle urne, si potrà seguire in diretta con aggiornamenti costanti sul sito del Comune (www.comune.imperia.it) cliccando sull’apposito banner.

Più informazioni su

Imperia. La macchina comunale sta funzionando a pieno regime in vista del referendum di domenica 17 aprile, gli uffici osserveranno orari particolari per agevolare gli elettori che non avessero ricevuto, o avessero perso o completato la tessera elettorale. Ecco tutte le informazioni utili:

Gli elettori nel comune di Imperia sono complessivamente 32.127, i maschi sono 15.125, le femmine 17.002. Come noto si voterà soltanto domenica, dalle 7 alle 23. Con lo stesso orario sarà aperto l’ufficio elettorale a piano terra del municipio.

Chi non avesse ricevuto la tessera elettorale oppure chi la avesse smarrita o ancora chi avesse esaurito gli spazzi dedicati ai timbri sulla propria tessera, può chiederne un duplicato presentandosi direttamente allo sportello. Per chi ha smarrito la tessera è sufficiente presentare una dichiarazione (si troverà il modulo direttamente in ufficio) presentandosi con un documento di identità. L’ufficio elettorale sarà aperto anche oggi e domani, con orario continuato, dalle 9 alle 18. Già oggi e domani si potranno chiedere duplicati o ritirare le nuove tessere elettorali.

Per gli elettori con difficoltà alla deambulazione sono stati predisposti dei seggi privi di barriere architettoniche in cui è più semplice l’accesso alle cabine. Si tratta delle sezioni:
Sez. 1 – edificio scolastico via D’Annunzio (zona Prino)
Sez. 7 – scuole elementari piazza Mameli
Sez. 15 – plesso scolastico viale della Rimembranza (piazza Roma)
Sez. 27 – scuola materna argine Destro
Sez. 32 – scuola elementare C.so Dante (Castelvecchio)
Sez. 37 – plesso scolastico piazza U. Calvi
Sez. 40 – edificio scolastico largo Ghiglia
Chi avesse difficoltà alla deambulazione e deve esprimere il voto mediante un accompagnatore o usufruire di uno dei seggi appositamente attrezzati, deve farsi rilasciare obbligatoriamente il certificato medico dagli uffici Asl di via Nizza 4 (palazzo Igiene) aperti domenica dalle 9.30 alle 11.30.

Il comune di Imperia – attraverso i Servizi Sociali – metterà a disposizione un servizio di trasporto per i diversamente abili che sarà attivo al mattino dalle 9 alle 12 e al pomeriggio dalle 16 alle 19. I pazienti invece barellati o in carrozzella potranno rivolgersi alla Croce Rossa Italiana di Imperia (0183.299090).

Tornando ai dati elettorali sono 44 le sezioni in cui saranno chiamati ad esprimere il voto i cittadini di Imperia. L’elettrice più giovane compirà 18 anni domani, si tratta di Giulia Bergamo che voterà nella sezione 31 (plesso scolastico c.so Dante – Castelvecchio); tra i maschi invece è Maurizio Bruno che ha compiuto 18 anni venerdì 15 aprile e vota nella sezione 7 di piazza Mameli. Al voto saranno chiamate anche due centenarie, si tratta di Carlotta Fasceto (iscritta nella sezione 15 in v.le Rimembranza) e Faustina Reale (sez. 22 – via Gibelli) entrambe nate nel 1910. Tra i maschi, l’elettore più anziano è Giulio Santini, 103 anni, che vota nella sezione 14 di piazza Mameli.

“Anche in questa occasione la macchina comunale sta lavorando a pieno ritmo per garantire il regolare svolgimento delle operazioni di voto e di tutte le fasi preparatorie e legate allo spoglio. Ringrazio il personale di tutti gli uffici coinvolti in questo importante appuntamento” – dice l’assessore ai Demografici, Giuseppe De Bonis.

Lo spoglio delle schede sezione per sezione, così come l’affluenza alle urne, si potrà seguire in diretta con aggiornamenti costanti sul sito del Comune (www.comune.imperia.it) cliccando sull’apposito banner.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.