Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Raccolta differenziata, un “riciclabolario” e le risposte alle domande più frequenti per fugare i dubbi ai cittadini

Sono ora online sul sito istituzionale un vocabolario con tutte le voci degli oggetti che sono di difficile classificazione e le risposte alle domande più frequenti che riguardano il passaggio che i quartieri della Marina San Giuseppe, Porra, Roverino, Gianchette ed ex caserma Gallardi stanno affrontando in questi giorni

Ventimiglia. Dove gettare un appendiabiti, delle bende usate, una biro? Spesso facendo la differenziata sorgono alcuni dubbi, ed è proprio per rispondere a quelle domande meno ovvie che il Comune di Ventimiglia ha approntato due strumenti per semplificare la vita al cittadino.

Sono ora online sul sito istituzionale www.comune.ventimiglia.it un vocabolario con tutte le voci degli oggetti che sono di difficile classificazione e le risposte alle domande più frequenti che riguardano il passaggio che i quartieri della Marina San Giuseppe, Porra, Roverino, Gianchette ed ex caserma Gallardi stanno affrontando in questi giorni.

”A distanza di una settimana possiamo ritenerci soddisfatti del risultato raggiunto. La cittadinanza ha reagito in modo positivo al cambio, capendo che, più che fare qualcosa per il Comune, sta facendo qualcosa per sé stessa e per la salubrità dell’ambiente in cui vive. Il segnale positivo ci da l’entusiasmo per continuare ad impegnarci per arrivare in futuro ad estenderla a tutta la città – dichiara il Sindaco Enrico Ioculano - Per andare incontro alle esigenze del cittadino abbiamo pensato di creare una sezione sulla pagina web del nostro Comune denominata “Igiene ambientale” sotto la quale è stata inserita la sezione “Gestione rifiuti”: da lì si snodano i due tipi di raccolta che si svolge a Ventimiglia, quella stradale – differenziata e quella differenziata porta a porta che riportano le conseguenti disposizione da rispettare.

Inoltre è stato pensato, oltre ad un riciclabolario e delle FAQ, anche un modulo apposito dove il cittadino può fare le proprie segnalazioni e permetterci così di perfezionare il servizio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.