Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piano urbanistico, il Vicesindaco incontra i Comitati di quartiere

Dopo gli appuntamenti a Sealza e alle Gianchette giovedì prossimo sarà il turno di Calvo

Ventimiglia. Continuano gli incontri che il Vice Sindaco Silvia Sciandra ha organizzato con i comitati di quartiere cittadini per discutere del PUC (Piano Urbanistico Comunale) e più in generale per ascoltare, faccia a faccia, le osservazioni dei cittadini e chiedere loro come vogliano che diventi Ventimiglia nel futuro. Dopo gli appuntamenti a Sealza e alle Gianchette giovedì prossimo sarà il turno di Calvo.

L’Amministrazione già nei mesi scorsi ha lavorato al PUC per renderlo più snello e facilmente interpretabile; il Vice Sindaco punta a formularne uno nuovo entro la fine del mandato, ma per raggiungere questo scopo vuole sondare le necessità degli abitanti, al fine di confezionare un documento che sia realmente strumento di miglioramento cittadino. Ed è proprio per scoprire le peculiarità del territorio e andare incontro ai bisogni dei ventimigliesi che il Vice Sindaco Silvia Sciandra ha deciso di iniziare questo giro per gli angoli cittadini.

Dall’incontro con il Comitato di Sealza ciò che è maggiormente emerso è stato il desiderio di tornare a coltivare la terra e rivedere popolato il borgo, una riconversione delle attività agricole che potrebbe essere agevolata dalla modifica del PUC. Appuntamento a cui hanno partecipato una trentina di persone, ha visto la presenza sia di anziani, che hanno apprezzato le intenzioni dell’amministratrice, che di giovani, i quali hanno manifestato la volontà di restare a Sealza e credere nelle potenzialità della propria zona.

Una zona verde dove far giocare i bambini e una piantumazione lungo il viale principale sono state invece le richieste più sentite e manifestate dal neo Comitato del Quartiere Gianchette, il quale ha accolto il Vice Sindaco nell’oratorio della chiesa di Sant’Antonio.

Il Comitato delle Gianchette è composto da un direttivo nato da poco ma animato da molto impegno nel proporre eventi ed iniziative che interessino il loro quartiere. I cittadini presenti si sono espressi in maniera favorevole al tema delle ‘piste ciclabili’, in molti avrebbero piacere di circolare con la bicicletta se ci fossero le possibilità. Il quartiere delle Gianchette assieme alla frazione di Roverino, è oggetto di un’urbanizzazione alquanto complessa, sussistono molteplici vie private ad uso pubblico che sono oggetto di discussione durante l’incontro.

Dialoghi proficui che hanno visto al centro delle serate la revisione del piano regolatore e l’ascolto delle proposte dei cittadini per effettuare un’oculata programmazione dei lavori da svolgere nei quartieri; al momento manca all’appello il Comitato di Bevera, che consultato una ventina di giorni fa, deve ancora dare la propria disponibilità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.