Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallamano Ventimiglia: settimana perfette per le squadre giovanili foto

Gli Under 18, di Luciano Martin, facevano il loro dovere e surclassavano il Cannes per 42-17, con una formazione nuova e organizzata in relazione ai progetti futuri.

Più informazioni su

E’ stata una settimana fantastica e perfetta, per le squadre giovanili della Pallamano Ventimiglia. Dagli Under 12 agli Under 18, una serie impressionanti di vittorie, hanno segnato un periodo fantastico per tutti gli allievi d Pippo Malatino, Luciano Martin e Massimo Agnese.

Andiamo per ordine. Mercoledì scorso 20 aprile, nella sfida alla capolista ASH Monaco, i giovani Under 14, sfoderavano una prestazione fantastica, battendo la squadra del Principato, tra l’altro capolista fino all’ora imbattuta del girone “Eccellenza” delle Alpi Marittime, per 18-17, dopo una gara tirata dal primo all’ultimo secondo. I monegaschi, favoriti alla vittoria finale, dovevano subire il primo stop della stagione, ma sportivamente, ammettevano la sconfitta, dando tutti gli onori ai giovani ventimigliesi. I ragazzini di Pippo Malatino, non si fermavano neanche nel fine settimana, dove prima espugnavano Nizza, battendo l’OGC Nice, per 15-7 e poi si aggiudicavano tutti gli incontri dell’ultimo concentramento regionale a Genova, domenica mattina.
Grande prestazione anche degli Under 12, che dopo essersi aggiudicati il Plateau Technique di Nizza sabato pomeriggio, con le vittorie nette contro l’ASBTP ed il Cavigal, costringevano al pareggio gli Under 14 del Bordighera, nel concentramento Regionale Under 12/14, confermando la loro “Leadership” nella categoria Under 12 e conquistando il Titolo Regionale Ligure.

Alla festa di vittorie, partecipavano anche gli Under 16, che espugnavano Grasse con il punteggio di 25 a 19, dopo un incontro combattutissimo contro i loro validi avversari.

Infine gli Under 18, di Luciano Martin, facevano il loro dovere e surclassavano il Cannes per 42-17, con una formazione nuova e organizzata in relazione ai progetti futuri.

“ Siamo orgogliosi dei nostri ragazzi e della mentalità che piano piano stanno acquisendo. La loro voglia di affermarsi e la loro mentalità vincente, deve servire prima di tutto a forgiare il loro carattere ed a far capire che nello sport come nella vita conta il lavoro, l’impegno , la serietà e soprattutto la solidarietà verso gli altri. Solo con l’acquisizione di questi valori, ogni sogno può diventare realtà !! “

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.