Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“No alle fusioni obbligatorie dei piccoli comuni”: riunione tra Anpci e Regione Liguria

Presenti all'incontro c'erano il presidente nazionale dell'associazione Franca Biglio; gli assessori regionali Stefano Mai (Politiche Agricole) e Marco Scajola e il capogruppo regionale della Lega Nord, Alessandro Piana

Bajardo. “No alle fusioni e alle unioni obbligatorie: devono essere i sindaci a scegliere il futuro dei territori”. Lo ha detto il referente ligure dell’Associazione Nazionale Piccoli Comuni Italiani (Anpci), Matteo Camiciottoli, a margine di un vertice, che si e’ tenuto nella sala consiliare del Comune di Bajardo, nell’entroterra di Sanremo, alla presenza di una ventina di sindaci imperiesi, organizzato per dire “no” alla proposta di legge sulle fusioni obbligatorie che verrebbero imposte ai Comuni sotto i cinquemila abitanti.

“Abbiamo chiesto ai sindaci di presentare nei rispettivi Comuni un ordine del giorno che rigetta questa soluzione. Abbiamo anche chiesto di presentare un secondo ordine del giorno contro la chiusura degli uffici postali nelle piccole realta'”. Presenti all’incontro c’erano il presidente nazionale dell’associazione Franca Biglio; gli assessori regionali Stefano Mai (Politiche Agricole) e Marco Scajola e il capogruppo regionale della Lega Nord, Alessandro Piana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.