Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nizza, non lo cremano perché “troppo grosso”

Lo strano caso del cadavere di un francese

Più informazioni su

Non c’è pace nemmeno per i defunti: quello che è successo al crematorio di Nizza è un episodio che fa riflettere.
Un uomo di 115 kg di peso per 1,80 metri di altezza non è stato cremato perché troppo grosso. Il suo corpo, nonostante le ultime volontà del 90enne e quelle dei suoi familiari, riposa ora sotto terra nel cimitero di Saint-Marc a Saint-Laurent-du-Var.

Eppure, il luogo in cui giacere nel suo eterno riposo era stato da tempo programmato: una volta cremato, le sue ceneri sarebbero state messe in un’urna vicino a quella che contiene i resti mortali dell’amata sposa.

Una beffa, quella toccata all’uomo “troppo grosso”, che ora sta letteralmente facendo disperare i suoi parenti più prossimi, che proprio non riescono ad arrendersi a questa ingiustizia.

Possibile che nemmeno di fronte alla morte le persone possano ricevere lo stesso trattamento? Possibile che si debba esser discriminati perché fuori misura?

Dato che il crematorio di Nizza è utilizzato da tanti imperiesi, il caso ci riguarda da vicino: attenzione anche a voi, cari italiani, per essere cremati bisogna rientrare nei giusti standard.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.