Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nasce “RivieraLab”, la nuova rete della provincia di Imperia

Presidente Graziano Poretti, titolare dell’azienda di informatica “Due metri” di Arma di Taggia

Imperia. E’ Graziano Poretti, 51 anni, titolare dell’azienda di informatica “Due metri” di Arma di Taggia il presidente di “RivieraLab”, la nuova rete d’impresa nata in seno alla Confcommercio della provincia di Imperia. Il suo vice è Davide Ausenda. La neonata rete ha la sua sede operativa in via De Marchi a Imperia Oneglia.

Tra gli obiettivi della rete figurano la fornitura di servizi innovativi rivolte alle imprese terze, quindi la riduzione dei costi di gestione delle aziende che vi partecipano. Ma le decisioni che portato i “retisti” a fare squadra sono anche altre: “E’ nostra volontà quella di integrare meglio le nostre professionalità per realizzare e offrire servizi e prodotti qualificati e competitivi, quindi vogliamo crescere qualitativamente grazie anche alla gestione di clienti comuni ricorrendo alle diverse competenze di ciascuna impresa appartenente alla stessa rete – spiega Graziano Poretti – Si vogliono poi sviluppare nuovi servizi da poter offrire alla potenziale clientela attraverso l’individuazione di target specifici”.

Inoltre “RivieraLab” creerà progetti comuni da finanziare anche attraverso la presentazione di domande di agevolazione pubbliche. “Ogni impresa, naturalmente, avrà piena autonomia – dice Poretti – ma avrà diritto di avvalersi del marchio della rete e dei servizi. Cosa non meno importante sarà quella di avviare al più presto un laboratorio di idee e individuare le innovazioni di processo e di prodotto”.

A sostenere la rete “RivieraLab” arriverà anche Assintel, l’Associazione Nazionale delle Imprese Ict, altro valore aggiunto di Confcommercio. Il segretario generale Andrea Ardizzone ha incontrato i “retisti” imperiesi proprio il giorno stesso dell’elezione a presidente di Graziano Poretti: “Sono certo che con questi imprenditori ci sarà la possibilità di trovare nuove e interessanti sinergie con la nostra organizzazione, confrontarsi, studiare nuovi business”. La stessa Assintel assisterà non solo la rete, ma tutte le imprese del mondo ICT

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.