Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mancano due mesi alla seconda edizione dell’Ultra Trail della Maddalena

La 65 km valida come Campionato Italiano Iuta Media Distanza

Taggia. Mancano due mesi esatti alla seconda edizione dell’‪‎Ultratrail della ‪‎Maddalena, in programma il 5 giugno. La macchina organizzativa è già nel pieno dei preparativi, con la pianificazione nel dettaglio dei percorsi di gara.

In programma tre diverse distanze:

a) 65 km (3000 mt D+) – valida come prova unica del Campionato Italiano Iuta su media distanza

b) 25 Km (1000 mt D+)

c) 14 km (700 mt D+)

La particolarità consiste proprio nell’assegnazione alla 65 Km del prestigioso titolo tricolore della Iuta (Associazione Italiana di Ultramaratona & Trail). In questi giorni Michele ‪Graglia, ideatore dell’UTM e direttore di corsa, sta effettuando una serie di sopralluoghi sul percorso con il suo staff, andando a ricercare alcuni degli angoli più belli e suggestivi della Valle Argentina.

La partenza e l’arrivo saranno sempre a ‪‎Taggia, con i podisti che in gara toccheranno nella prima parte Castellaro, il Santuario di Lampedusa, San Salvatore e il Monte Faudo, mentre sul finale transiteranno per Montalto Ligure, Badalucco, il Monte Merlo e la Maddalena.

Le due gare su distanze minori permetteranno anche a chi non ha nelle gambe 65 Km di montagna, di divertirsi in una giornata di festa e di sport all’aria aperta nel nostro bellissimo entroterra.

L’organizzazione è curata anche quest’anno dalla Running Free Arma Taggia in collaborazione con Spirito Ultra Asd, Smartaweb, Nuova Assistenza e Callma, con il patrocinio del Comune di Taggia.

Notizie e aggiornamenti sono presenti sui profili dell’Ultratrail della Maddalena su Facebook e su Twitter.

Nella fotografia il passaggio del mitico Marco Olmo sul Monte Faudo durante la scorsa edizione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.