Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mamma coraggio scrive al sindaco “Vogliamo Imperia a misura di disabile”

Michela Aloigi mamma di Matteo, ragazzo con difficoltà motorie

Imperia. Michela Aloigi, la mamma di Matteo, ha scritto al sindaco. E’ una lunga lettera ma merita tutta l’attenzione del caso perché pone una seria riflessione su Imperia che non può certamente essere “premiata” come città a misura di disabili.

Nella lettera ricorda ad esempio la spinosa questione della problematica della ZTL della Marina, “un caso che crea molti disagi a noi e che lei in poche ore può risolvere sia come Sindaco che come assessore, sono qui a chiederle di mettere un po’ di quell’ attenzione che ha dato ieri, per rendere questa nostra città vivibile a tutti. 

A noi genitori di ragazzi disabili e a tutte quelle persone che purtroppo non possono camminare piacerebbe avere ascensori funzionanti e non dover prendere un taxi tutti i mesi per prelevare quei pochi soldi di pensione. Si, signor Capacci, conosco persone che dalla Marina non riescono a piedi a salire per andare in banca e sono costrette a prendere un taxi, perché anche in autobus è infattibile”.

Ma non mancano neppure le richieste più dirette che “mamma coraggio” scrive al sindaco: “Ci piacerebbe partecipare a manifestazioni, concerti e tutto ciò che propone la nostra città ma il più delle volte non sono accessibili! Ci servirebbe anche una palestra con spogliatoi accessibili, fare sport piace molto anche a noi. 

Queste richieste, non fanno parte dei miracoli, ma come questi renderebbero la nostra vita migliore. Un’altalena inclusiva al Parco urbano donerebbe tanti impagabili sorrisi a bambini che ne hanno ben pochi. Lei è il Primo cittadino anche dei disabili e come tale è giusto che si ricordi di noi”. 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.