Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Atape ed l’Unione Bocciofila Roverino donano al Comune di Ventimiglia le pipe di Pertini

L'associazione Atape , in occasione della "Maratona Pertiniana" ideata per commemorare il 120 anniversario della nascita del Presidente, organizza un altro evento, un'altra tappa per raccontare la vita di un grande personaggio del nostro Paese

Ventimiglia. È facile trovare foto ed immagini del Presidente Sandro Pertini con la sua amata pipa in bocca o tra le dita, sempre diverse, sempre preziose.

Sandro era un vero collezionista di pipe, usava sempre quelle italiane con tabacco danese.

L’associazione Atape, in occasione della “Maratona Pertiniana” ideata per commemorare il 120 anniversario della nascita del Presidente, organizza un altro evento, un’altra tappa per raccontare la vita di un grande personaggio del nostro Paese.

La Atape ed la Unione Bocciofila Roverino hanno deciso di donare al Comune di Ventimiglia due pipe originali appartenute a Sandro. Questi due preziosi oggetti sono provenienti dalla Fondazione Pertini e sono state consegnate personalmente dal Presidente Umberto Voltolina, una alla Unione Bocciofila Roverino nel settembre del 2015 nell’occasione della cerimonia di intitolazione del bocciodromo a Sandro e l’altra alla Associazione Transfrontaliera Alessandro Pertini con cui collabora attivamente da diverso tempo.

La Atape e la Bocciofila hanno deciso che fosse importante , in memoria ed in ricordo permanente di Sandro, offrire la pubblica visione delle due pipe, donandole in comodato d’uso al Comune di Ventimiglia, con la richiesta di tenerle in sicurezza e in bella mostra presso la Biblioteca Aprosiana di piazza Bassi. Pertanto i cittadini a breve avranno così l’opportunità di poter vedere due delle pipe della collezione Pertini.

La cerimonia di consegna avverrà sabato 16 aprile alle ore 11 presso la Aprosiana, alla presenza del Presidente della Fondazione Pertini , l’ing. Umberto Voltolina, del sindaco Enrico Ioculano, della senatrice Donatella Albano, dei Presidente Atape Sergio Scibilia e di Franco Paganelli, presidente della Unione Bocciofila Roverino.

Le pipe saranno sorrette da una struttura creata ad hoc dal maestro d’arte ligure Romano D’Orsi, che ha voluto inventare un’altra delle sue opere “particolari” ed originali.

Un’occasione straordinaria per la città di Ventimiglia di ricordare il forte rapporto che la lega al Presidente Pertini, proprio nel 120 anniversario della sua nascita, tanti anni dopo quelle frequenti visite tra le strade vicine alla stazione ferroviaria, vicine al ristorante Nanni difronte ai giardini pubblici.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.