Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Argentina vince a Pinerolo e si avvicina alla zona play off: sognare non è più proibito fotogallery

Ascoli: "La prestazione di oggi è stra-perfetta, sia dal punto di vista del gioco che da quello della concentrazione"

PINEROLO 0 – ARGENTINA 3 (80′ Lo Bosco – 85′ e 90′ Roumadi) 

Pinerolo: 1.Gozzi, 2.Assisi, 3.Dalmasso, 4.Grillo, 5.Grancitelli, 6.Begolo, 7.Esposito, 8.Noia, 9.Gili, 10.Sardo, 11.Pautassi. A disp: 12.Marandola, 13.Fonti, 14.Mannai, 15.Saadi, 16.Di Dio, 17.Curti, 18.Lippo, 19.Tonini, 20.Dalla Costa. All: Nisticò.

Argentina: 1.Manis, 2.Garattoni, 3.Leo, 4.Marin, 5.Tos, 6.Noto, 7.Moroni, 8.Costantini, 9.Lo Bosco, 10.Trimarco, 11.Colantonio. A disp: 12.Rinaldi, 13.Corio, 14.Canu, 15.Ymeri, 16.Leggio, 17.Celotto, 18.Bettini, 19.Roumadi. All: Ascoli.

L’Argentina arriva a un punto dalla zona play off. Dodici vittorie in trasferta (meglio di lei in D solo Parma e Piacenza) che la eleggono squadra corsara per eccellenza. Oggi fa tre gol al Pinerolo da diretta inseguitrice e tra le mura “nemiche” del Barbieri pone un mattone importantissimo nel costruire la sua corsa verso la serie C.

“Questa è la vera Argentina  –  spiega un radioso mister Ascoli – una squadra costruita ex novo ad inizio anno e che adesso si conferma ad ogni giornata che passa come rivelazione del campionato. La prestazione di oggi è stra-perfetta, sia dal punto di vista del gioco che da quello della concentrazione”.

Gli fa eco il DS Ciaramitaro: “Splendida prestazione che, con una vittoria strameritata, ci inserisce di diritto nella corsa Play Off”

LE FASI SALIENTI DEL MATCH

65′ Begolo, già ammonito, compie una brutta entrata a centrocampo ai danni del neoentrato Bettini. Secondo cartellino giallo e conseguente espulsione per il giocatore del Pinerolo.

80′ Costantini alla battuta di un calcio di punizione nella trequarti avversaria innesca uno schema che libera Lo Bosco al tiro. Il centravanti si fa trovare pronto all’appuntamento con il suo undicesimo goal stagionale. È vantaggio Argentina

85′ Travolgente azione personale di Bettini. Due dribbling e scarico su Roumadi in area. Ancora un dribbling di quest’ultimo e pallone indirizzato all’angolino per il raddoppio

90′ + 1 Contropiede fulminante dell’Argentina. Fuga solitaria di Bettini sulla sinistra, che si guadagna il fondo e imbecca Roumadi in area. Il centravanti francese impatta il pallone al volo di destro e sigla la sua personale doppietta. È delirio rossonero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.