Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’amministrazione Ioculano aderisce all’iniziativa orchidea Unicef per i bambini

Iniziativa fortemente voluta dall'Assessore ai Servizi Sociali Vera Nesci

Più informazioni su

Ventimiglia. Domani sabato 30 aprile e domenica 1 maggio l’Amministrazione Comunale di Ventimiglia, con la preziosa collaborazione dei ragazzi del Centro Giovanile di Via al Capo di Ventimiglia Alta, darà un aiuto alla lotta contro lo sfruttamento del lavoro minorile promuovendo l’iniziativa Orchidea Unicef: un gesto concreto per proteggere i bambini.

Iniziativa fortemente voluta dall’Assessore ai Servizi Sociali Vera Nesci, per l’occasione verranno allestiti due punti di raccolta fondi (nel Centro storico – Piazza della Cattedrale – e nello spazio antistante la Chiesa di Sant’Agostino) dalle ore 14,30 alle ore 18,00 di sabato 30 aprile e dalle ore 9,00 alle ore 12,30 di domenica 01 maggio.

I fondi raccolti con questa iniziativa verranno destinati direttamente all’obiettivo specifico di salvare la vita di decine di migliaia di bambini lavoratori, nell’ambito della Campagna UNICEF “BAMBINI IN PERICOLO” varata per sconfiggere questa grave piaga nel mondo.

In particolare, i fondi raccolti nel 2016 verranno destinati ai programmi di Protezione dell’Infanzia, tenendo conto che in tutto il mondo 150 milioni di bambini tra i 5 e i 14 anni sono impiegati nel lavoro minorile. Queste stime si basano su dati provenienti da 102 Paesi. In Africa sub-sahariana più di 1/3 dei bambini lavora.

L’UNICEF lotta contro lo sfruttamento del lavoro minorile con programmi di sensibilizzazione, prevenzione e reinserimento scolastico o lavorativo per bambini lavoratori, ex-bambini soldato, bambini di strada, che prevedono orari flessibili, metodologie didattiche partecipative e un apprendimento che contempla competenze utili per la vita quotidiana e per la formazione professionale. A queste attività si affianca spesso il microcredito rivolto a nuclei familiari indigenti per avviare attività generatrici di reddito.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.