Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Riviera Triathlon 1992 gareggia a Cremona e ad Andora

Il prossimo sarà un fine settimana impegnativo per gli atleti della Riviera Triathlon 1992

Riva ligure. Il prossimo sarà un fine settimana impegnativo per gli atleti della Riviera Triathlon 1992 che gareggeranno contemporaneamente a Cremona e ad Andora.

Nella città lombarda si svolgeranno i Campionati Italiani di Triathlon Giovani a cronometro, individuali e a squadre.

Daniel Polizzi e Lorenzo Tedeschi saranno impegnati sabato nella gara riservata alla categoria Junior, mentre Samuele Re, Denise Rao e Luana Massa in quelle riservate agli Youth A e Matilde Tedeschi sarà impegnata nella categoria Youth B. Tutti dovranno coprire la distanza di 300 mt a nuoto, 6 km di bici e 2 km di corsa. La particolarità di questa gara è che gli atleti partiranno distanziati di 30″ l’uno dall’altro e nella frazione ciclistica non sarà ammessa la scia.

Domenica, saranno due le squadre al via: 1 nella categoria Youth Femminile, l’altra nella categoria Junior Maschile. Le squadre saranno composte da un minimo di 3 fino a un massimo di 5 atleti. Anche in questo caso ogni squadra partirà a 30″ di distanza e non sarà ammessa la scia nella frazione ciclistica se non tra i componenti della squadra. La distanza sarà inferiore al sabato e, per la precisione: 250 mt a nuoto, 4 km di bici e 1 km di corsa.

Ad Andora, invece, andrà in scena il 24° Triathlon Sprint. Oltre 800 gli atleti al via, tra cui 11 della Riviera Triathlon 1992: Massimo Arese, Melanie Stegemann, Edoardo Spano, Lara Capozucca, Gaetano Trimarchi, Marco Cannistraro, Francesco Morici, Orante Trabucco, Giovanni Graglia, Micaela Brero e Alberto Lotti. Gli atleti dovranno sfidarsi sulla distanza di 750 mt a nuoto, 20 km di bici e 5 km di corsa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.