Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, interessantissimo il corso a tutela della sicurezza in mare foto

Realizzato grazie alla disponibilità ed alla fattiva collaborazione della Capitaneria di Porto di Imperia presso la Sede dell’ APSD Stella Maris di Imperia Borgo Marina

Imperia. Nella mattinata di sabato 16 aprile 2016, grazie alla disponibilità ed alla fattiva collaborazione della Capitaneria di Porto di Imperia – rappresentata dal Capitano di Corvetta Andrea Betti – presso la Sede dell’ APSD Stella Maris di Imperia Borgo Marina, è stato realizzato un interessantissimo corso a tutela della sicurezza in mare.

Il Capitano Andrea Betti ha avuto modo di illustrare ai tanti soci presenti all’evento, quelli che sono gli accorgimenti e le precauzioni per evitare i più frequenti incidenti in mare, con particolare approfondimento su tutto quanto attiene specificatamente l’appropriato e corretto utilizzo delle diverse dotazioni di sicurezza, quali fuochi a mano, razzi a paracadute, boette fumogene e zattere di salvataggio.

E’ stata particolarmente apprezzata, oltre che l’impeccabile ed esaustiva spiegazione teorica – corredata da diapositive e filmati – anche e soprattutto la prova pratica che ha avuto luogo, al termine del corso teorico, presso la punta del Molo Lungo del Bacino di Imperia Porto Maurizio.

Il Capitano Betti ha personalmente dimostrato ai presenti l’utilizzo pratico delle suddette dotazioni, il tutto in condizioni di vento sostenuto, che ha contribuito a far comprendere, ancor più ai presenti, le difficoltà che le condizioni meteo possono procurare ai fini di un corretto ed efficiente uso delle stesse dotazioni.

Di tutto quanto sopra si è ritenuto particolarmente soddisfatto il Presidente dell’APSD Stella Maris Guido Ascheri, che ha ricevuto ampie gratificazioni dai presenti all’evento, sia da parte dei propri soci che altresì da quelli della “ASNO” di Imperia Oneglia, rappresentati nell’occasione dal presidente Filippo Duberti.

Al termine della parte teorica è stato offerto dall’APSD Stella Maris un rinfresco, durante il quale il Presidente Guido Ascheri ha avuto modo di ringraziare la Capitaneria di Porto, i partecipanti ed il suo Consiglio Direttivo per la fattiva collaborazione prestata per la realizzazione di un evento ritenuto di particolare utilità per chi va per mare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.