Quantcast
Era ai domiciliari

Imperia, arrestato per evasione pensionato: 72 anni suonati e ancora tanta voglia di violare la legge

L’uomo è stato rintracciato e poi arrestato dall’equipaggio del nucleo radiomobile della compagnia Carabinieri di Imperia

auto carabinieri generica

Imperia. Nel pomeriggio di giovedì 21 aprile l’equipaggio del nucleo radiomobile della compagnia Carabinieri di Imperia, durante i consueti servizi di controllo delle persone sottoposte a misure limitative della libertà personale, non ha trovato presso la propria abitazione un ultrasettantenne. L’uomo, A.L., italiano, classe 19944, detenuto domiciliare con numerosi trascorsi per reati contro il patrimonio (furti e ricettazione), non è nuovo a simili episodi. La misura riconosciutagli infatti, nonostante i permessi di cui gode per assentarsi a orari stabiliti, è sistematicamente violata.

A tal ragione le ricerche sono scattate immediatamente nei luoghi in cui il pensionato è solito recarsi. L’uomo è stato così rintracciato per le strette vie del centro di Porto Maurizio e tratto in arresto per il reato di evasione. Questo è stato convalidato in sede di udienza nella mattinata successiva dopo che ha trascorso una notte nella camera di sicurezza.

A.L. è ora in custodia cautelare in attesa del processo.

Questo ennesimo episodio di violazione della Legge molto probabilmente prolungherà il periodo di detenzione.

commenta