Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Unione Sanremo a Firenze con la spinta di 300 tifosi per entrare nella storia fotogallery

Trasferta in Toscana per la "partitissima" contro il Mazara che vale la promozione in serie D

Sanremo. Dalla città dei fiori viaggio fino a Firenze per sognare la promozione in serie D. E a spingere gli “undici” di mister Roberto Cevoli nella finalissima di Coppa Italia contro il Mazara ci sarà anche il sindaco Alberto Biancheri e con lui anche i consiglieri Mario Robaldo e Giuseppe Faraldi. Ma ci sarà anche l’assessore regionale Gianni Berrino. Tutti pronti a festeggiare per l’Unione Sanremo che si appresta a vivere un appuntamento che vale oro.

Il primo cittadino suona la carica. Sveglia all’alba, sciarpa stretta tra le mani e partenza per la Toscana per il big match che vale la storia. “Un viaggio per entrare nella storia e vincere la sfida contro il Mazara nella cinquantesima Coppa Italia Dilettanti, trofeo che vorremmo mettere in bacheca”, dice il primo cittadino emozionato come lo sono i sostenitori dell’Unione Sanremo che intonavano cori da stadio. Una festa iniziata prima ancora della trasferta nel cuore dell’Italia.

Trecento i tifosi dell’Unione Sanremo, tra irriducibili e cani sciolti, che assisteranno alla partitissima di Firenze sistemati nella tribuna scoperta più piccola e nella tribuna centrale. Sono partiti questa mattina pure loro in auto e in pullman con viaggio dal Comunale e dalla stazione ferroviaria di Taggia.

E i supporter del team matuziano sperano di poter alzare la coppa che in Liguria manca dal 1991. Nell’albo d’oro l’unica squadra della nostra regione che ha alzato al cielo il trofeo è stato il Savona nel 1990-1991. Epica la partita con l’Avezzano che si era conclusa ai rigori.

Fischio d’inizio alle 15.30 sul campo in erba sintetica dello stadio “Gino Bozzi”,  sede del Centro Federale di Formazione alle Due Strade. Su questo campo gioca da sempre la Rondinella Firenze  oggi sarà una festa per Sanremo e Mazara (con 800 tifosi ndr) che seguiranno l’incontro anche a distanza collegati con i telefonini, messaggi a raffica e anche on line. Riviera 24.it, infatti, seguirà  la trasferta in Toscana per raccontare le emozioni di una partita molto attesa che Cevoli non vuole perdere. “Anch’io voglio godermi la festa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.