Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il film “Dalida” sarà un grande palcoscenico per la città di Sanremo fotogallery

Si è tenuta questa mattina, al Teatro Ariston, la conferenza di presentazione del film che porterà sul grande schermo la storia della cantante franco-italiana legata sentimentalmente a Luigi Tenco, e che verrà in parte girato nella Città dei Fiori

Sanremo. Tutti oramai lo sanno, e tutti ne sono in estasi: per qualche giorno alcuni punti nevralgici della città saranno trasformati in set cinematografico al fine di consentire le riprese di “Dalida”: la pellicola che porterà sul grande schermo la storia della cantante franco-italiana legata sentimentalmente a Luigi Tenco.

Pensavamo fosse una cosa da nulla, un mordi e fuggi”, commenta Walter Vacchino, patron del Teatro Ariston durante la conferenza di presentazione tenutasi questa mattina proprio nel Tempio della Canzone, primo luogo che ha ospitato le riprese. “Solamente con il tempo abbiamo compreso la reale portata della cosa, la grande opportunità che veniva concessa a noi e alla città di Sanremo”. Un’opportunità data dall’altissimo livello della produzione, la prestigiosa Bethsabee Mucho Sarl di Francia; della regista, la francese Lisa Azuelos; del cast – presente alla conferenza ­ – dove spiccano grandi nomi del cinema: Sveva Alviti nel ruolo di Dalida; Riccardo Scamarcio in quello di Orlando, il fratello-manager della cantante; e Alessandro Borgi in quello di Luigi Tenco.

Abbiamo lavorato intensamente, continua Daniela Cassini, Assessore al Turismo e alla Cultura di Sanremo. Mesi di preparazione e di grandi sinergie per accogliere al meglio la produzione favorendone l’azione, la loro e quella di tutti i soggetti cittadini interessati; in particolare: l’Ariston, Portosole e l’Hotel Royal dove saranno girate alcune scene.

Ma non solo:

Abbiamo infatti avuto sempre come obiettivo quello di valorizzare i nostri luoghi, di cogliere e sfruttare nella maniera migliore la possibilità che una produzione di tale livello ci stava offrendo. Perché parlare della Bethsabee Mucho Sarl significa parlare di visibilità, immagine, richiamo. Significa porre Sanremo su un palcoscenico importante. E tutto ciò è stato reso possibile anche dalla collaborazione con la Genova Liguria Film Commision che ha affiancato la produzione, e tutti i cittadini coinvolti che hanno permesso le riprese.

“Dalida” è il 23° film in cui compare la città di Sanremo. All’interno del Teatro Ariston le riprese sono state svolte sul palco, nei camerini, al bar e sulle scale, per un totale di 15/20 minuti sul grande schermo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.