Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I “No Borders” sfidano Ioculano: in barba all’ordinanza si distribuisce cibo in spiaggia ai migranti fotogallery

Chi non rispetta l’ordinanza viene multato e la sanzione è salata: 200,00 euro

Ventimiglia. E’ iniziata intorno le 14 l’iniziativa targata “No Borders” di disobbedienza civile presso la spiaggia davanti ai giardini pubblici Tommaso Reggio. Mentre il piazzale della stazione ferroviaria è già da due ore blindato dalle forze dell’ordine, un centinaio di No Borders ha iniziato a distribuire cibo sulla spiaggia, dando vita ad un presidio mangereccio. Insieme a loro anche circa cento migranti.

Una “risposta solidale” all’ordinanza firmata dal Sindaco Ioculano nel luglio scorso che vieta di portare cibo a chi arriva in stazione nella speranza di poter continuare il proprio viaggio. Chi non rispetta l’ordinanza viene multato e la sanzione è salata: 200,00 euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.