Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grande successo per la giornata Memorial “Mauro Rabozzi” foto

Hanno partecipato più di 100 piccoli atleti provenienti da società della provincia: Imperia, Riviera dei Fiori, Virtus Sanremo, Ventimiglia, Camporosso e Don Bosco Vallecrosia Intemelia

Vallecrosia. Come tutti gli anni si è svolto presso l’Oratorio Don Bosco di Vallecrosia il Memorial “Mauro Rabozzi” riservato alla categoria Piccoli Amici 2008.

Hanno partecipato più di 100 piccoli atleti provenienti da società della provincia: Imperia, Riviera dei Fiori, Virtus Sanremo, Ventimiglia, Camporosso e Don Bosco Vallecrosia Intemelia.

I piccoli calciatori hanno giocato diverse partite durante tutta la giornata alle ore 11.00 Santa Messa anche per ricordare nella sua Chiesa di Maria Ausiliatrice questo giovane Mister che tanto ha amato questo servizio con generosità e altruismo. Pranzo tutti insieme e premiazione di tutti gli atleti.

Dopo un breve ricordo della figura di Mauro da parte del Coordinatore della Scuola Calcio il sig. Marino Moraglia è stato consegnato dal Presidente del
Don Bosco sig. Todaro Enzo alla mamma ed alla sorella di Mauro un mazzo di fiori ed una coppa in ricordo della giornata.

Alle premiazioni ha presenziato il parroco Don Iosè De Grandis che ha portato un breve saluto da parte dei Salesiani, il Presidente
dell’Associazione sportiva e culturale i Bordi-Gotti dott. Rino Burzese che ha versato un contributo per il “Fondo Mauro Rabozzi” che viene utilizzato
per aiutare quelle famiglie in difficoltà che non potrebbero pagare tutta l’iscrizione all’attività sportiva, il nuovo Direttore Tecnico del Serttore Giovanile del Vallecrosia sig. Ivan Busacca.

Per assistere alla manifestazione e presenziare alle premiazione era arrivato anche il Sig. Teodoro Coppola Responsabile del progetto per il settore giovanile del Toro “Academy Torino F C” che dal 1° luglio 2016 il Don Bosco Vallecrosia Intemelia farà parte, ma purtroppo è dovuto rientrare precipitosamente a Torino per un grave problema familiare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.