Quantcast

Grace Kelly e Ranieri di Monaco: 60anni fa il matrimonio che fece sognare il mondo fotogallery

Era il 19 aprile del 1956 e nella cattedrale di San Nicola il principe Ranieri III prendeva in sposa l’attrice hollywoodiana Grace Kelly. Come da tradizione monegasca il solenne rito religioso seguiva quello civile

Monaco. Era il 19 aprile del 1956 e nella cattedrale di San Nicola il principe Ranieri III prendeva in sposa l’attrice hollywoodiana Grace Kelly. Come da tradizione monegasca il solenne rito religioso seguiva quello civile. Un matrimonio in due tempi che fece sognare il mondo e che oggi, in occasione del 60esimo anniversario, il Principato permette di rivivere attimo per attimo divulgando una serie di scatti d’archivio.

Dall’arrivo a Palazzo della Grace “ghiaccio bollente”, musa di Alfred Hitchcock, al primo ballo in suo onore tra le braccia di un emozionato Ranieri, lo scapolo d’oro più ambito d’Europa. E poi il giorno indimenticabile, quello delle nozze dove la futura principessa avanzava maestosa nell’abito cucito dalla costumista Helen Rose. Ventiquattro metri di taffetà di seta e altrettanti di gros de longre; un meraviglioso pizzo Valenciennes sulle spalle e sulla scollatura; ornamenti di trine e mille perline sul velo con cui Grace inaugurò il walzer dei matrimoni in mondovisione.

La storia d’amore fra Grace e Ranieri era nata a Cannes nel 1955. Cupido involontario, il fotografo Pierre Galante che aveva convinto l’attrice a posare per un servizio nella vicina Monaco e nei giardini del Palais Princier. Di lì a poco il Principe le chiese la mano, dando inizio a quella favola immortale tragicamente spezzata dall’incidente stradale in cui il 14 settembre 1982 la Principessa Grace perse la vita.