Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giovedì al via il Rally di Sanremo, Maiga “un evento per la città”

In programma dal 7 al 9 aprile

Più informazioni su

Sanremo. Con l’arrivo della primavera Sanremo si appresta ad ospitare il suo rally, in programma dal 7 al 9 aprile, che vedrà convergere nella “Città dei Fiori” i protagonisti del Campionato Italiano Rally e i piloti delle storiche che inseguono il Campionato Europeo ed Italiano della specialità. Quest’anno la gara del Ponente Ligure cresce anche numericamente di opportunità.

Infatti, oltre al “63° Rallye Sanremo”, valido per il CIR, il “31° Sanremo Rally Storico”, la “30°Coppa dei Fiori” di regolarità, ed il tradizionale “8° Sanremo Leggenda”, giunto all’ottava edizione, si aggiunge il “1° Eco Rallye Sanremo”, gara di regolarità per vetture alimentate ad energie alternative.

Ebbene si sono chiuse le iscrizioni e i numeri confermano il fascino del Rally di Sanremo: 67 per quanto riguarda il Rally Storico, 68 per il Rally Moderno, 32 per la regolarità storica europea, 14 per la regolarità storica italiana, 22 per la gara del campionato regionale e 3 l’eco rally che quest’anno avrà la sua prima edizione nel tracciato del Sanremo.

“Il 7 aprile per la prima volta – ha detto Sergio Maiga presidente di ACI Sanremo- si svolgerà la conferenza stampa di apertura dell’evento e aperta al pubblico al Casinò di Sanremo. Per l’occasione saranno esposte 3 auto storiche, 3 auto moderne e 3 ecologiche.”

Il rally moderno scatterà da Piazzale Adolfo Rava venerdì 8 aprile alle ore 12.32 per Gara-1, che terminerà sabato 9 aprile al PalaFiori alle 0.18 della notte. Poche ore di sonno prima di prendere nuovamente il via di Gara-2 (PalaFiori, ore 6.18 di sabato 9 aprile) e chiudere le ostilità nella stessa giornata alle 16.00, sempre in Piazzale Adolfo Rava. Ma giovedì 7 aprile sulla strada di San Romolo si svolgerà lo Shake Down, ovvero il test degli equipaggi con le vetture da gara.

Giovedì 7 aprile è la giornata dedicata alle verifiche sportive e tecniche che avverranno nel pomeriggio in Piazzale Adolfo Rava di Sanremo (ore 15.00-18.30). Anche le storiche avranno la possibilità di effettuare lo Shake Down a San Romolo fra le 14.30 e le 17.30 di giovedì. Due le tappe in programma per Rally Storico. La prima scatterà dalla Vecchia Stazione alle ore 15.47 di venerdì 8 aprile e terminerà in Piazza Borea d’Olmo alle 21.37 dopo aver percorso 147.17 km di cui 67.52 suddivisi in sei prove speciali con un riordino alla Vecchia Stazione a partire dalle ore 18.34. La seconda tappa lascerà San Remo alle ore 8.40 di sabato mattino e affronterà altri 328 km di gara di cui 84,92 delle sei prove speciali. Tradizionale riordino con buffet ad Oneglia, presso lo stabilimento Olio Carli alle ore 14; alle ore 18.38 sul palco arrivi della Vecchia Stazione si festeggerà il vincitore del trentennale del Sanremo Rally Storico. Alla gara saranno ammesse le auto costruite fra il 1949 ed il 1990.

Infine per l’Eco Rally i concorrenti prenderanno il via dalla Vecchia Stazione di Sanremo venerdì 8 aprile alle ore 17.43 e conclusione nello stesso luogo alle 14.41 del sabato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.