Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Euro 2016, a Nizza ci sarà il riconoscimento facciale dei sospetti terroristi

Le inquietudini riguardano, in particolare, i campionati europei di calcio che si terranno dal 10 giugno al 10 luglio

Più informazioni su

Nizza. Al via a Nizza i test per il riconoscimento facciale dei sospetti terroristi. La citta’ francese al confine con l’Italia, che a giugno ospitera’ l’Euro di calcio 2016, prova oggi in via sperimentale un nuovo sistema informatico in grado di riconoscere il volto di un sospetto nella folla. Presto gli stessi test verranno effettuati anche all’aeroporto di Parigi. Ormai da cinque mesi la Francia vive in stato d’emergenza e ha rafforzato i controlli e la sorveglianza nell’insieme dei siti sensibili.

Le inquietudini riguardano, in particolare, i campionati europei di calcio che si terranno dal 10 giugno al 10 luglio. Parigi e’ impegnata nella ricerca di soluzioni per garantire la sicurezza, non solo degli stadi, ma anche delle cosiddette fan zone, le piazze con i maxi-schermi che richiamano i tifosi e che potrebbero essere un potenziale obiettivo per i terroristi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.