Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Diano Marina, il Pd ha scelto Davide Damonte “figlio d’arte”

Grandi manovre nel Golfo degli Aranci in vista delle amministrative di giugno

Diano Marina. “Una squadra forte e determinata per ridare slancio alla città”. Scalda i motori Davide Damonte. Sarà lui il candidato sindaco del Pd alle prossime elezioni amministrative di Diano Marina.

La sua candidatura è stata ufficializzata durante il vertice che si è svolto al circolo Pd. Davide Damonte è figlio d’arte. Laureato in geologia, 30 anni, è figlio di Jacopo Damonte, che è una figura di riferimento della sinistra nel Golfo degli Aranci ed è stato in più mandati anche consigliere in Comune.

Davide Damonte, tra l’altro, è vice segretario dello stesso circolo Pd. “E’ la persona più indicata per far valere idee e programmi del Partito Democratico”, dicono i suoi sostenitori. E ora davvero la sinistra può dire di aver trovato “l’uomo” giusto per sfidare Giacomo Chiappori, leghista storico e attuale sindaco uscente di Diano Marina. E’ una città che, dal punto di vista politico, è in fermento. Dopo lo scampato pericolo che avrebbe potuto veder azzerrata la giunta con l’arrivo di un commissario, ora il traguardo all’orizzonte sono le elezioni amministrative di giugno. E sono diversi i movimenti in città.

Oltre a Giacomo Chiappori per la Lega (è appoggiato anche da Forza Italia e Fratelli d’Italia) c’è anche Simone Borgarello che rappresenta il MoVimento 5 Stelle. La campagna elettorale è ormai alle porte e si cercano anche accordi “pesanti” per sostenere con forza la candidatura di Damonte.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.