Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bruno Marra si dimette da segretario provinciale del PSI

"Ne consegue, quale segretario provinciale del psi di Imperia-Sanremo, di rassegnare le mie dimissioni dagli incarichi di questo partito"

Sanremo. “Ho ricevuto, il 29/03/2016 il messaggio dal Presidente della Commissione Congressuale del PSI per la convocazione dell’assemblea provinciale.

La presente – scrive il segretario provinciale del PSI Bruno Marra – per comunicare che come altri compagni che si sentono Socialisti anche io non intendo partecipare a questo congresso che ha come reale obbiettivo non un momento per rilanciare la presenza politica socialista in Italia ma esclusivamente una riunione autoreferenziale di un partitino ben lontano anche solo dall’1 % di Enrico Boselli nel 2008 (ultima lista socialista presente alle elezioni politiche).

Vi comunico che aderisco con tanti altri compagni liguri (anche non iscritti al psi) ad Area Socialista al fine di gettare le basi, insieme a tutti i socialisti disponibili, per il nuovo movimento del socialismo italiano  che si propone di presentarsi con la propria identità alle prossime elezioni politiche ed affrontare la battaglia referendaria costituzionale promuovendo e sostenendo i comitati per il no.

Ne consegue, quale segretario provinciale del psi di Imperia-Sanremo, di rassegnare le mie dimissioni dagli incarichi di questo partito.

D’altronde mi sembra che ci siano ormai troppe differenze tra la direzione del partito e i compagni che hanno l’ambizione di un partito autonomo e non suddito di altro partito egemone.

Al referendum sulle modifiche costituzionali la divaricazione tra le posizioni della direzione, che  ha votato tali variazioni, e, che pertanto sarà per confermarle, ed i miei convincimenti personali, condivisi peraltro da molti altri compagni, che mi porteranno al contrario per votare contro al referendum confermativo saranno chiaramente inconciliabili.

Sempre auspicando una futura possibile unità di intenti invio a tutti i socialisti un saluto fraterno.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.